Funghi Pleurotus “arruscati” in forno

18 Marzo 2019lericettediluci2015

Come sapete adoro cucinare. Non solo perchè ho questo blog ma soprattutto perchè mi piace mangiare. Durante il weekend mi dedico alle preparazioni più elaborate avendo a disposizione due giorni e potendo fare la spesa con calma. Durante la settimana invece la cosa si complica perchè il tempo a disposizione è pochissimo e, inoltre, sono una napoletana atipica che ama cenare presto. Per me alle 20.00 la cena deve essere servita perchè posso cosi sistemare tutto, preparare il pranzo da portare in ufficio, e rilassarmi sul divano. Per poter fare tutto ciò ho pianificato alla perfezione le mie preparazioni serali.

Dovete sapere che non mi piace mangiare la stessa cosa a cena e a pranzo per cui, dopo anni e anni di esperienza (ahaahahahahha) ho finalmente raggiunto il giusto compromesso che mi permette di variare senza però dover cucinare tante preparazioni diverse. Ergo, in genere preparo un contorno di verdura che accompagna il secondo per cena e che viene utilizzato come condimento per il primo piatto del giorno dopo.

Tra i miei contorni preferiti c’è quello che vi propongo oggi.

Adoro i funghi pleurotus. In tutti i modi. Se dovessi stilare una classifica al primo posto ci sarebbe sicuramente la cotoletta di funghi pleurotus che è stata infatti una delle prime ricette pubblicate su questo blog (chiedo venia per la foto); al secondo posto nel mio indice di gradimento ci sono i Funghi pleurotus arruscati. Trovo siano davvero gustosissimi e mi piace prepararne in abbondanza per poterli gustare nel panino croccante insieme alla provola (come farò stasera) e per condirci le pennette.

La cottura in forno vi permette di utilizzare meno condimento, rispetto alla cottura in padella, con un risultato quindi più leggero e, inoltre, cosa non da poco, vi consente di non sporcare il fornello con gli schizzi di olio che sono inevitabili per ottenere l’effetto “arruscato”. Lo so, qualcuno di voi sta pensando che sono psicopatica..in effetti anche mio marito mi dice continuamente “Tu e la smania di non sporcare” ma è un valore aggiunto, non trovate???

Sarei curiosa di sapere cosa ne pensate…sono certa che condividete il mio pensiero!!! Vi lascio alla ricetta.

Ingredienti
1 kg di funghi pleurotus
2 spicchi di aglio
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
peperoncino fresco
prezzemolo fresco
sale fino

Pulite i funghi e lavateli con acqua corrente. Poneteli in un colapasta.
Prendete una teglia da forno (va bene quella quadrata della pizza). Ricopritela con un foglio di carta da forno. Prendete i funghi e metteteli nella teglia strizzandoli man mano con le mani per fargli perdere parte dell’acqua assorbita durante il lavaggio e sfilettateli con le mani in modo grossolano.
Una volta trasferiti tutti i funghi nella teglia aggiungete l’olio extra vergine di oliva, i due spicchi di aglio puliti, il peperoncino fresco, delle foglie abbondanti di prezzemolo ed il sale.
Mescolate il tutto con un cucchiaio e livellateli su tutta l’area della teglia.
Cuocete a 180 gradi in forno ventilato per circa 40 minuti. Noterete che inizialmente i funghi rilascerano molta acqua per poi iniziare ad abbrustolire (ad “arruscarsi” appunto….aahahaha).
Girate i funghi con un cucchiaio un paio di volte durante la cottura.

P.S. Una volta preparati io ne utilizzo metà come contorno, come condimento per il panino piastrato con la provola; mentre utilizzo la restante metà per preparare delle pennette che cuocio e poi unisco ai funghi aggiungendo una manciata di parmigiano.

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post