Carciofi indorati e fritti

26 Marzo 2020lericettediluci2015

Buongiorno a tutti!!!!! E’ da inizio quarantena che volevo preparare i carciofi indorati e fritti !

Oggi sono contenta! Dovete sapere, come ho già scritto in qualche mio altro post, che vado in giro con un’ agendina verde ottanio su cui appunto i miei appuntamenti e le mie annotazioni. L’ho scelta con cura. Rigorosamente diciotto mesi, Moleskine, settimanale così nella pagina di sinistra mi segno tutti gli appuntamenti mentre, nella pagina di destra, quella delle Note, posso scrivere.26

Nonostante io abbia una bellissima applicazione per le note sul mio cellulare, non riesco a staccarmi dal cartaceo. Scrivere, sottolineare, usare penne colorate per annotare tutto (anche i pensieri) mi è sempre piaciuto molto.

Quando andavo al liceo c’era una cartoleria vicino la fermata dell’autobus che mi riportava a casa. Si chiamava Lusca e io la adoravo al punto che avevo anche pensato di voler aprire una cartoleria. Era una di quelle piccole cartolerie con centinaia di penne, agendine e quaderni. Adorabile! E il proprietario, di cui non riesco a ricordare il nome, era gentile e ci facevano delle bellissime chiacchierate.

A distanza di anni la cartoleria non l’ho mai aperta ma colleziono penne colorate,stickers e post it!!!

Tornando all’ agendina negli ultimi mesi mi ero scritta tutte le ricette che volevo cucinare prima o poi.  La lista contiene per lo più le ricette della mia tradizione che cucino quasi ad occhi chiusi ma che non ho mai scritto per il blog. Molto spesso noi food blogger ci affanniamo a preparare ricette con ingredienti particolari, preparazioni lunghe e lunghi passaggi dimenticando quello che abbiamo sempre mangiato.

Ebbene una di queste ricette che giaceva da tempo nella mia agendina color ottanio sono i carciofi indorati e fritti! Si tratta di una ricetta a cui sono molto affezionata…la mia mamma li prepara ogni volta che andiamo a pranzo la domenica a casa dei miei!

Per me questa ricetta rappresenta le domeniche in famiglia, lo stare insieme a chiacchierare intorno al tavolo aspettando la partita di campionato; il raccontarsi gli impegni della settimana. Prepararla mi ha aiutato a sentire meno la mancanza di tutto ciò!!!!

Vi lascio la ricetta che è veramente semplice e veloce!!! Pochi ingredienti per un risultato davvero gustosissimo!!!!!!!

Per qualsiasi dubbio o domanda scrivetemi in chat di Instagram: sarò lieta di rispondervi!!!

Ingredienti carciofi indorati e fritti per 4 persone
4 carciofi medi
2 uova intere
sale fino
farina

Prima di tutto pulite i carciofi. Eliminate le foglie esterne e fermatevi quando vedete le foglie più bianche e più morbide. Pulite il gambo con un coltello. Tagliate le foglie superiori e poi dividete i carciofi in quattro parti. Eliminate la peluria interna.  Lavate i carciofi sotto l’acqua fredda e metteteli in una ciotola con acqua e mezzo limone. Premete il succo ed immergete anche il limone premuto nella ciotola. In questo modo eviterete che si scuriscano. Prima di procedere, lavateli sotto l’acqua corrente per eliminare l’ amarostico del limone.

Mettete una padella ampia sul fuoco. Considerate che non devono essere completamente immersi nell’olio in quanto andrete a girarli. Aggiungete l’olio per friggere e fatelo diventare caldo prima di iniziare a friggere. Prendete due ciotole. In una battete l’uovo intero aggiungendo anche il sale. In un’altra ciotola mettete la farina. Passate ogni carciofo prima nella farina e poi nell’uovo.

Friggete i carciofi girandoli di tanto in tanto. Ci vorranno circa cinque minuti di cottura. Controllate inserendo la forchetta nel gambo. Quando entrerà bene i carciofi saranno cotti.

Trasferite i carciofi indorati e fritti in un piatto con carta assorbente per fargli perdere un pò di olio in eccesso e salateli. Serviteli caldi!!!!

Se vi è piaciuta questa ricetta date uno sguardo anche agli altri contorni sul mio blog, CLICCANDO QUI

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email
Contenuti nascondi
10 Per qualsiasi dubbio o domanda scrivetemi in chat di Instagram: sarò lieta di rispondervi!!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post