Peperoni all’insalata

15 maggio 2018lericettediluci2015
Blog post

Non so voi ma ci sono dei piatti a cui non riesco proprio a rinunciare. 
Tutti questi piatti sono legati ad un momento da celebrare, un ricordo da far riaffiorare o al mio stato d'animo. 

Se sono triste e ho bisogno di qualcosa per coccolarmi…friggo!!! patatine, arancine, crocchè o qualche antipastino sfizioso come ad esempio i ravioli fritti

Se ho voglia di invitare i miei genitori a pranzo per trascorrere una giornata in famiglia…penso e ripenso a qualcosa che li possa stupire e coccolare allo stesso tempo e alla fine mi ritrovo sempre nella direzione della tradizione..il Ragù e la Genovese sono tra le mie scelte più frequenti e l'atmosfera familiare inizia il sabato dopo pranzo quando inizio a prepararli per farli cuocere per ore ed ore mentre l'impasto della pizza del sabato sera cresce avvolta da una copertina.

Se mi sento stanca, dopo una settimana di lavoro e di corse frenetiche tra ufficio, palestra e supermercato, il solo modo di gratificarmi è preparare un dolce. Tra i miei preferiti ci sono quelli da credenza. Mi piace trovare al mattino un ciambellone con cui fare colazione o una crostata per la merenda.

Quando arriva il caldo cresce in me la voglia di colore e di festa. Allora organizzo incontri con gli amici, vado al mare o al parco e mi diverto a preparare contorni che possano essere utilizzati per qualsiasi di questa evenienza. Eh si perchè da una giornata al mare nasce lo spaghetto serale tra gli amici o l'aperitivo in casa in cui l'amico porta il vinello fresco e io mi occupo dell'aperitivo!

La scorsa settimana, mentre ero in fila dal fruttivendolo, li ho visti. Peperoni gialli e rossi perfettamente sistemati in una bellissima cassetta di legno. Con la mia mente sono immediatamente andata all'estate. Tra il dire e il fare è passato un attimo!!! Dopo un paio di ore li stavo fotografando perchè sono belli, colorati e sanno di estate e di vacanza!!! 

peperoninsalata1200-7-ex9458

Ingredienti
Peperoni
Aglio
Prezzemolo
Sale fino
Olio extra vergine di oliva

Prendete una griglia di ghisa e fatela diventare rovente. A questo punto grigliate i peperoni rigirandoli un paio di volte fino a che saranno ben cotti. (in alternativa potete anche metterli in una teglia ricoperta di carna forno e cuocerli in forno statico a 180 gradi).

Una volta pronti, prendete i peperoni ancora caldi e metteteli in un contenitore per alimenti chiuso con un coperchio oppure chiusi in una busta per alimenti. Teneteli chiusi fino a che si saranno raffreddati. In questo modo sarà molto più facile privarli della buccia.

Pulite i peperoni privandoli della buccia, della parte superiore e dei semi e sfilettateli con le mani conservando anche il sugo. Conditeli con sale fino, olio extra vergine, aglio tagliato a fettine sottili e prezzemolo.

peperoninsalata1200-1-ex9452

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post