Melanzane a funghetto (mulignane a fungetiello)

7 Maggio 2020lericettediluci2015
Melanzane a funghetto

Oggi voglio parlarvi di un contorno della cucina napoletana. Le “mulignane a fungetiello”, melanzane a funghetto vengono chiamate in questo modo perchè la forma della melanzana tagliata ricorda un funghetto.

Io le adoro. Le melanzane secondo me raggiungono la loro massima espressione quando vengono fritte. Pensateci….fritte assumono quel sapore e quella consistenza che le rende uniche. In altro modo perdono un pò del loro gusto.

Le melanzane a funghetto mi fanno pensare alle serate estive quando ci si riunisce all’aperto e si sta con gli amici, ai panini estivi, alle vacanze. In più, avendo una passione per il basilico, mi piace prepararle spesso attingendo dalla mia piantina.  Posso dire che, insieme ai peperoncini verdi, fanno parte dei miei contorni preferiti.

Non le avevo mai preparate per pubblicarle su questo blog. Chissà perchè. E’ capitato con molte altre ricette della mia tradizione, tutte quelle che preparo abitualmente, anche ad occhi chiusi. Ho deciso, pian piano di riproporvele tutte!!!! Sul mio blog trovate una sezione “Cucina napoletana” dove potete scoprire tutte le ricette della mia Regione cucinate al modo della mia famiglia.

Le melanzane a funghetto (“mulignane a fungetiello” in dialetto napoletano) sono un contorno tipico della cucina napoletana diventato celebre in tutta Italia. Si tratta di un contorno molto semplice da preparare ma al tempo stesso veramente ottimo. Ideale come contorno, accompagnato da mozzarella fresca o carne (per me il top sono con le polpette fritte) oppure come condimento per la pasta (provate ad unirle ai bucatini e ad infornarle con l’aggiunta di mozzarella e parmigiano!).

Vi lascio alla ricetta delle melanzane a funghetto !!!! In questo periodo sono ottime sia come contorno ad un piatto di carne sia come farcitura per un panino da portare magari ad un pic nic all’aperto. Il mio abbinamento preferito è melanzane a funghetto con mozzarella di bufala. Il vostro?

Provatele perchè sono molto semplici da preparare e sono veramente gustosissime!!!!

Melanzane a funghetto (mulignane a fungetiello)

Ingredienti per 4/6 persone
1 kg di melanzane lunghe
400 g di pomodorini (ciliegini o datterini)
sale fino
2 spicchi di aglio
basilico fresco in abbondanza
olio per friggere le melanzane
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva per i pomodorini

Prima di tutto lavate le melanzane ed eliminate il torsolo superiore. Tagliate le melanzane a cubetti e, man mano che le tagliate, trasferitele in una ciotola piena di acqua salata.

Prendete una padella ampia e metteteci l’olio per friggere. Quando l’olio sarà ben caldo friggete le melanzane strizzandole con le mani man mano che le prelevate dalla ciotola con l’acqua.

Friggetele fino a doratura e trasferitele in un contenitore rivestito di carta assorbente aggiungendo un pizzico di sale. Procedete così fino ad aver fritto tutte le melanzane.

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà oppure in quattro parti a seconda della grandezza dei pomodorini che utilizzerete. Prendete una padella. Aggiungete l’olio extra vergine di oliva e gli spicchi di aglio puliti e privati dell’anima centrale.

Fate cuocere i pomodorini a fiamma alta per circa 10 minuti. Aggiustate di sale e aggiungete abbondanti foglie di basilico fresco.

Unite in una padella le melanzane a funghetto con i pomodorini e fate insaporire sul fuoco per cinque minuti.

Servitele calde o fredde….sono buone in entrambi i modi!

Melanzane a funghetto (mulignane a fungetiello)

Se vi piacciono le melanzane provate anche queste altre ricette CLICCANDO QUI!

Io le preparo in abbondanza e le utilizzo sia come contorno che come condimento per la pasta aggiungendo un pochino di fior di latte o provola in fase di mantecatura.

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email
Contenuti nascondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post