Polpettine di merluzzo, spinaci e limone

8 Gennaio 2020lericettediluci2015

Buon anno a tutti!!!!! Il 2020 a pelle mi piace e quest’anno l’ho salutato nella mia casetta dove ho organizzato una bellissima cena di cui vado molto fiera e ho potuto ammirare dei bellissimi fuochi di artificio. Insomma sono molto carica perchè mi sono goduta la famiglia e le ferie. Durante queste feste ho latitato parecchio. Il blog è stato in vacanza ed anche io! Avevo voglia di staccare da tutto e di godermi questi giorni senza lavoro, senza post e senza social networks. Ogni tanto fa davvero bene e devo dire che mi sento ritemprata e ho deciso di ricominciare, senza strafare, ma con tante belle proposte!!!!

I fornelli invece sono stati molto attivi e ho finalmente trovato anche il tempo di chiamare il tecnico per riparare il mio grosso fuoco centrale quindi a breve vedrete spadellamenti pazzeschi nelle mie storie di instagram con il filtro glitter che amo profondamente!!!! Chi frequenta Instagram starà ridendo perchè ha capito subito cosa intendo.

Per Capodanno ho preparato una cena veramente pazzesca, mi faccio i complimenti da sola, con l’aiuto della mia dolce metà che mi ha fatto da assistente, oltre ad aver pulito tutta casa (eh si…è un uomo d’oro … mi dispiace per voi…ma è già sposato!!!!).

Avrei potuto fotografare i miei ravioli al baccalà oppure la vellutata di patate con saute di vongole e olio prezzemolato ma ho scelto di dedicarmi solo alla cucina e di coccolare i miei invitati! Ora mi toccherà rifare entrambe le ricette perchè on posso proprio non condividerle con voi quindi faremo il sacrificio di rimangiare entrambi.

Ogni tanto fa bene staccarsi da internet, dai social e dalla food blogger che è in me e dedicarsi a se. Seguire i ritmi lenti delle vacanze, mangiare senza pensare agli schemi, concedersi un bicchierino di amaro mentre sei sul divano con un buon libro, con il camino acceso e fuori gela; fare la spesa con calma; organizzare serate con gli amici…insomma tutte cose da Mulino Bianco…ahahaahha

Oggi si ricomincia…e devo dire che non sono pronta! Non riesco a farmene una ragione! Quando la sveglia è suonata questa mattina ho fatto finta di non sentirla e, solo quando ci ha riprovato, ho deciso che questo round lo aveva vinto ma non mi arrendo!!!! Io a casa ci sto troppo bene e sarei una desperate housewife !!!!!!

Torniamo a noi…oggi si ricomincia con il lavoro, con la palestra e con la solita routine in attesa del weekend; ci vorrà qualche giorno per riabituarmi a tutto ciò ma l’essere umano, si sa, è un animale abitudinario e quindi ci vorrà molto poco a rientrare nella routine! Continu a ripetermi questo concetto nella testa così forse inizio a crederci anche!

Si ricomincia anche con l’alimentazione sana e controllata. Rientro quindi nel mio schema fatto di proteine e alternanza di alimenti! e ricomincio con un piatto di pesce!
Quando ho scongelato i miei filetti di merluzzo con l’idea di farli bolliti un momento di profonda tristezza si è impossessato di me. Immaginate i filetti di merluzzo a destra e il pandoro a sinistra….”ma che sto facendo?” Mi sono detta ridendo tra me e me. Già mi sono immaginata quel triste filetto accompagnato da spinaci freschi sbollentati e conditi con limone e un filo di olio.

La mia seconda me continuava ad incitarmi…. Però l’olio è quello buono…però i limoni sono quelli dell’albero di Zia Maria, però lo spinacio è fresco!!!!

A questo punto la terza me…quella che non perde mai l’occasione di intromettersi, ha fatto capolino.

Tutte scuse…..alzati da quel divano e inventati qualcosa di ugualmente delicato e leggero ma che almeno non ti faccia salire le lacrime agli occhi!!! E poi…questo blog lo vogliamo riaprire???? Ha fatto più vacanze di te!!!! e ho detto tutto!!!!! 

A questo punto capirete che la mia prima me, stanca di vedere tutto questo fracasso procurato dalle altre due, ha deciso che il leggero ci sarebbe stato comunque, ma che almeno me lo sarei sistemato a modino!!!!!

Ingredienti per 16 polpettine da 25 g
per le polpettine
200 g di merluzzo
100 g di pane ammollato
Sale fino
spinaci lessati circa 100 grammi
buccia di limone non trattato
farina

per la salsina
1/2 bicchiere Vino bianco
Buccia e succo di 1 limone
Pepe nero
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Prima di tutto bollite il merluzzo. Per evitare di fargli assorbire troppa acqua vi consiglio di cuocerlo al vapore ma, se lo bollite, fatelo asciugare per bene prima di preparare le polpettine.

Lessate anche gli spinaci e fateli colare per bene in un colino dopodichè sminuzzateli ben bene al coltello.

Mentre il merluzzo cuoce mettete a bagno del pane duro in acqua e lasciatelo in immersione fino a che risulterà ammollato. Toglietelo dall’acqua quando si è ammorbidito e prendete la mollica. Strizzatela per bene e trasferitela nella ciotola dove impasterete le polpettine.

Aggiungete al pane la buccia di un limone non trattato, il sale e gli spinaci sminuzzati.

Sminuzzate anche il merluzzo al coltello avendo cura di tritarlo per bene. In alternativa potete anche frullarlo con un mixer. Io preferisco tagliarlo al coltello perchè le polpettine assumono una consistenza che preferisco.

Aggiungete il merluzzo agli altri ingredienti e lavorate il tutto fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Procedete adesso con le polpette. Formate 16 polpettine di 25 g ognuna. Passatele nella farina.

Prendete una padella ampia e mettete l’olio extra vergine. Una volta caldo aggiungete le polpette e fatele rosolare da entrambi i lati. Appena rosolate aggiungete il vino e alzate la fiamma. Fate evaporare il vino e cuocete con il coperchio abbassando nuovamente la fiamma per quindici minuti girandole un paio di volte.

Trascorso questo tempo aggiungete la buccia e il succo di limone e servitele calde.

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post