Panna cotta con fragoline di bosco e pistacchio

15 Agosto 2016lericettediluci2015

Oggi il Calendario Italiano del Cibo festeggia i Frutti di Bosco. L'Ambasciatrice è Fausta Lavagna del Blog Caffè col Cioccolato. Fausta è una delle food blogger che frequento "virtualmente" che oggi posso definire un'amica. Da quando partecipiamo al Calendario ci siamo trovate spesso a cimentarci in specialità italiane mai cucinate prima e ci siamo sempre trovate in grande sintonia. Per questo motivo ci tenevo tanto ad esserci in questa sua giornata.

La mia mente ha immaginato crostatine tempestate di more e lamponi, risotti con i frutti di bosco, sciroppi. Immaginavo set meravigliosi dai colori mozzafiato. Dopo esserci consultate con Fausta e aver constatato che le altre contributors avevano avuto bellissime idee e che questa giornata sarebbe stata super mega meravigliosa, mi sono dovuta svegliare da questo sogno e scontrarmi con la realtà.

Io ho un grosso problema con i frutti di bosco, la reperibilità. Frutti di bosco freschi al mercato oppure al mio fruttivendolo di fiducia penso di non averli mai visti in vita mia. L'unico frutto di bosco che si può trovare, anche se non sempre, sono le fragoline di bosco.

In questo caso specifico ho mandato mia mamma in sepdizione in tutti i fruttivendoli del quartiere…ho cercato nei supermercati della zona ma, quest'anno, neanche l'ombra di una fragolina. Non potete immaginare la mia delusione!!! Di usare frutti di bosco congelati non ci ho pensato proprio perchè non mi piace cucinare prodotti congelati; di usare quelli essiccati neanche….pensa e ripensa, poi, finalmente, la soluzione si è manifestata nella mia mente.

Lo scorso anno, agli esordi del blog, in questo periodo, in occasione di un pranzo di famiglia mi sono cimentata nella preparazione della panna cotta e, per guarnirla, ho preparato una salsa di fragoline di bosco che è risultata buonissima.

Ho deciso quindi di pubblicare questa ricetta che era nel mio archivio in attesa di una fotografia migliore.

Ingredienti per 10 panne cotte
500 ml di panna fresca
120 g di zucchero
1 fialetta di essenza alla vaniglia
4 fogli di colla di pesce

Per la guarnizione
1 cestino di fragoline di bosco
1 cucchiaio di zucchero a velo
granella di pistacchio q.b. (potete utilizzare anche la granella di mandorle o di cioccolato)

Mettete i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.

In un pentolino mettete la panna, lo zucchero e la fialetta di essenza di vaniglia. Mescolate con una frusta da cucina fino a che la panna non abbia raggiunto l'ebollizione. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire ed aggiungete i fogli di colla di pesce dopo averli strizzati con le mani.

Trasferite il composto in degli stampi per panna cotta precedentemente bagnati con acqua fredda (potete utilizzare anche dei bicchieri di carta, riempendoli per un terzo).

Mettete in frigo per 5 ore.

Nel frattempo preparate la salsa. Lavate per bene le fragoline di bosco e mettetele in un pentolino con lo zucchero a velo e l'essenza di vaniglia. Mescolate a fuoco basso, per circa 15 minuti, fino a che lo zucchero risulti ben amalgamato e il composto  bene cremoso.

Far raffreddare il tutto. Servite togliendo la panna cotta dagli stampini e servendola con la salsa di fragoline di bosco e una spolverata di granella di pistacchio.

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post