Pasta dell'estate

Pasta dell’estate

10 Agosto 2016lericettediluci2015

Ho sempre amato cucinare. Mi mette tristezza un pranzo non pensato, una tavola non apparecchiata e una cena senza neanche un sorso di vino. Questo anche prima del blog. Sarà perchè nella mia famiglia il momento del pranzo e della cena è sempre stato una festa ed un momento di condivisione, di scambio e di racconti.

A casa dei miei genitori si è sempre cenato a televisione spenta e abbiamo sempre aspettato che tutti finissero di mangiare prima di alzarci da tavola. Quando ero adolescente e smaniavo solo per andare a vedere se il ragazzo per cui avevo una cotta aveva risposto al mio messaggio su Messanger, non amavo questa tradizione. Anziโ€ฆmi stava molto stretta..ma adesso la apprezzo e, nei rari momenti in cui tutta la famiglia si riunisce, lo apprezzo ancora di più.

Quando penso alla tavola a casa dei miei genitori, sempre perfetta e preparata con amore, capisco perchè ho sempre avuto una fissa per ciotole, ciotoline e tutto ciò che "addobba"โ€ฆ.forse la mia mania per i props e quindi per il blog nasce da liโ€ฆtutto merito di mia mamma!!!!!!! Grazie Giuly!!!! ๐Ÿ™‚

Da tutto questo, e poi dal blog, nasce la mia mania per i colori e per il bello. Se cucino un piatto di spaghetti devo sempre metterci il basilicoโ€ฆ.non solo per il sapore ma anche e "soprattutto" per il colore. Eh lo soโ€ฆstarete pensando che sono pazza, ma io alla cromaticità ci credo perchè credo che "si mangia anche con gli occhi".

Vi propongo una ricetta veloce e gustosa che potete anche preparare prima di andare al mare e lasciare a raffreddare in frigoโ€ฆin questi giorni siamo in vacanza quindi tutti preferiamo trovare già pronto di ritorno dalla spiaggia senza dover rinunciare al buono e anche un pò al bello!!!!!

casarecce dell'estate

320 g di casarecce
(io amo questo formato ma potete scegliere il vostro formato preferito)

1 melanzana grigliata a fette 

50 g di mortadella a cubetti

un cucchiaio di capperi

prezzemolo

6 cucchiai di olio extra vergine di oliva

50 g di caciotta di bufala a scaglie 

Preparate le melanzane grigliate. Mettete una piastra di ghisa sul fuoco e fatela diventare rovente. Nel frattempo tagliate le melanzane a fette non troppo sottili. Mettetele in acqua e sale per la cottura della casarecce. Grigliate le melanzane e mettetele da parte. Man mano che posizionate le melanzane sulla griglia strizzatele leggermente.

Mettete l'acqua sul fuoco e salatela. Mentre aspettate che raggiunga il bollo preparate gli altri ingredienti.

Tagliate la mortadella a dadini e mettetela in una ciotola. Aggiungete le melanzane che avrete tagliato a dadini a loro volta.

Aggiungete un cucchiaio di capperi dopo averli lavati e sminuzzati grossolanamente con un coltello.

Aggiungete l'olio extra vergine e il prezzemolo tritato.

Cuocete le casarecce. Appena sarà pronta colatela e passatela velocemente sotto l'acqua fredda per fermare la cottura.

casarecce 3

 

 

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post