Pane alle erbe aromatiche

19 Ottobre 2016lericettediluci2015

Tengo molto a questa ricetta perchè rappresenta un passaggio ma allo stesso tempo un ritorno al passato. Noi foodblogger siamo strane. Riusciamo a legare una ricetta ad un momento, un ricordo, un amore, una risata…e a tantissime altre cose. Avvolte decidiamo persino di preparare una ricetta per utilizzare quel piattino o quella forchetta che ci piace tanto e che abbiamo comprato pensando proprio alla foto che avrebbe contenuto entrambe. Questo è uno di questi casi.

A fine settembre, dopo mesi di attesa, ho finalmente seguito un corso di Food Photography. E' stata un'esperienza allo stesso tempo divertente ed illuminante soprattutto perchè ho finalmente capito bene come approcciarmi alla mia macchina fotografica e al mio nuovo obiettivo (il cinquantino…ehehehe).

Ho deciso quindi di preparare questo Pane e di provare a fare una foto che lo inquadrasse in tutta la sua semplicità e bellezza. Ad accompagnarlo…il coltello di mio nonno. Chi mi segue avrà già letto che Lui era primo chef. Teneva tantissimo ai suoi coltelli che custodiva gelosamente e affilava continuamente. Quando è volato in cielo noi nipoti abbiamo custodito i suoi coltelli dividendoli per avere un ricordo che lo rappresentasse. Era talmente fiero dei suoi strumenti da cucina! 🙂

Così ho deciso di fotografare il mio primo pane con il suo coltello….la vita è fatta di semplici gioie e questa è una delle mie!!! Nonno, perdomani se non l'ho affilato ad arte, ma provvederò presto!!!!

pane-alle-erbe-2

Ingredienti per uno stampo da plumcake 

500 g di farina 00

150 g di farina integrale

370 g di acqua

25 g di lievito di birra

3 cucchiai di basilico fresco spezzettato

2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

1/2 spicchio di aglio tritato

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

2 cucchiaini di sale fino

Prendete una ciotola e metteteci metà dell'acqua indicata ed il lievito. Fate sciogliere il lievito nell'acqua. Aggiungete la farina integrale, il prezzemolo, il basilico, il sale e l'olio estra vergine di oliva.

Lavorate l'impasto fino al completo assorbimento della farina inserita. Aggiungete la restante farina ed acqua e lavorate energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. L'impasto risulterà morbido ma non appiccicoso. Trasferite l'impasto su un piano di lavoro e lavoratelo fino a quando non risulterà molto liscio. Trasferitelo in una ciotola precedentemente unta di olio e fate lievitare per circa due ore. 

Trascorso questo tempo trasferite l'impasto sul tavolo e formate tre filoni uguali. Ungete lo stampo. Formate una treccia con i tre filoni e trasferitela nello stampo.

Fate lievitare per circa un'ora. La treccia crescerà al punto da superare il bordo dello stampo.

Molto delicatamente pennellate con acqua, mettete in forno a 200° per 20', abbassate il forno a 180° e cuocete ancora 15'. A fine cottura togliete il pane dallo stampo, appoggiatelo sulla griglia e lasciatelo ad asciugare in forno ancora per 10-15 minuti.

Nota: La ricetta originale prevede l'uso dello stampo da ciambellone per l'ottenimento di una ciambella. Ho voluto formare la treccia perchè mi piaceva di più esteticamente. 🙂

pane-alle-erbe-3

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post