Palline rustiche

25 Aprile 2016lericettediluci2015

Con l'arrivo della bella stagione siamo sempre più desiderosi di trascorrere del tempo all'aperto con gli amici e cosi, ogni occasione è buona per organizzare delle scampagnate fuori porta!!! Oggi il calendario italiano del cibo celebra proprio le scampagnate fuori porta e a raccontarci di questi piacevoli incontri tra amici, che hanno sempre come complice il cibo, è l'ambasciatrice Silvia Lucas Rivera del Blog Silvia pasticci.

Personalmente ho molti ricordi di scampagnate fuori porta quando, da bambina, con i miei genitori andavano in vacanza in montagna in estate e spesso organizzavamo delle piacevolissime giornate all'aperto. In quelle giornate noi bambini giocavamo nel prato, raccoglievamo fiori ed erbette, andavamo in bicicletta o sullo scivolo ma, ad ora di pranzo, complice il contatto con la natura, interrompevamo qualsiasi attività per mangiare, colti da un appetito più grande del solito. E allora, avvicinandoci ai tavoli di legno della zona pic-nic potevamo gustare le più svariate leccornie….panini con la cotoletta, frittate di pasta, torte salate e rustici di ogni tipo mentre vicino a noi ardeva il carbone nella brace pronto ad accogliere un pò di carne.

palline rustiche

Oggi, da adulta, mi capita ancora di fare delle scampagnate, anche se, ahimè, meno spesso. Quando mi capita decidiamo un pò all'ultimo momento e prepariamo qualcosa di salato con gli ingredienti a nostra disposizione da accompagnare alla brace.

Voglio proporvi le mie palline rustiche fatte con il ripieno che avevo in frigo e aromatizzate con alcune spezie.

Palline rustiche

Ingredienti per 18 palline

per l'impasto
300 g di farina manitoba
200 g di semola
1 cubetto di lievito di birra
2 uova intere
200 ml di latte tiepido
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
5 cucchiai di olio evo

per il ripieno
36 dadini di formaggio semipiccante
100 gr di mortadella a fettine sottili
parmiggiano e pecorino grattugiato

per la superficie
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di olio evo
paprika dolce
origano
sale fino

Preparare l'impasto per le palline rustiche. Vi consiglio di prepararlo almeno 4 ore prima di infornarlo perchè questo impasto più cresce e più diventa sofficissimo.

In una planetaria mettere le uova, il latte tiepido ed il lievito e fate amalgamare. Aggiungete lo zucchero ed il sale e fate amalgamare il tutto.

Unire poco alla volta le due farine mischiate e l'olio e fate lavorare per circa 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Non vi meravigliate se l'impasto delle palline risulta leggermente appiccicoso perchè è normale quindi non aggiungete altra farina.

Praticare una croce sull'impato e lasciarlo crescere in un luogo caldo coperto da uno strofinaccio per circa due ore (o fino al raddoppiamento dell'impasto).

Trascorso questo pempo prendete una teglia circolare (vi consiglio quella con la cerniera laterale di modo che vi sarà più semplice toglierla una volta cotta) e ungetela per bene con olio.

palline rustiche

Prendete le fettine di mortadella e tagliatele a stiscioline. Preparatevi anche i cubetti di formaggio semipiccante e un pò di pecorino e parmigiano grattugiato.

Come vi ho anticipato prima, l'impasto risulterà leggermente appiccicoso quindi bagnatevi le mani con dell'acqua di tanto in tanto. Questo vi faciliterà nella preparazione delle palline.

Prendete un pezzetto di impasto (considerate la proporzione riseptto al numero di palline indicate nella ricetta) schiacciatelo tra le mani e metteteci all'interno due cubetti di formaggio, una spolverata di formaggi grattugiati e alcuni pezzetti di mortadella. Chiudete l'impasto a palline a mettetela nella teglia con la parte che avete chiuso sulla base. Partite dai bordi laterali e pian piano aggiungetele in senso circolare fino ad arrivare al centro della teglia. Mettete le palline una di fianco all'altra senza lasciare spazio di modo che cresceranno in altezza.

Proseguite fino ad esaurimento dell'impasto.

Mettete a crescere nuovamente per altre due ore.

Dieci minuti prima di infornare mettiamo il forno a 180° in modalità ventilata e lasciamolo riscaldare. Prepariamo l'intingolo per la superficie.

In una ciotolina mescoliamo il concentrato di pomodoro con il sale e l'olio e, con l'aiuto di un pennello da cucina spennelliamo su tutte le palline. Aggiungiamo origano e paprika dolce (una spolveratina su ogni pallina di entrambe).

Cuocere in forno per 25 minuti circa. I tempi di cottura sono sempre basati sul mio forno quindi controllate sempre prima di sfornare.

palline rustiche

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  • Silvia

    25 Aprile 2016 at 10:42

    Ma, ma, ma è fantastico questo lievitato così speziato! Un contributo davvero particolare, grazie mille.

    1. lericettediluci2015

      25 Aprile 2016 at 19:47

      Grazie!!!! É una ricetta nata un pomeriggio piovoso ….dopo averla fatta ho deciso di metterci sopra tutte le mie spezie preferite con un risultato davvero gustoso!!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post