girelle salsiccia e friarielli
Calendario del Cibo Italiano Impasti salati Lievito madre MTC Challenge

Girelle con salsiccia e friarielli

Adoro stare all'aria aperta al mare, in montagna e ovunque si possa stare in compagnia degli amici, in totale relax, complici abbigliamento comodo, tante risate e del buon cibo!!! Eh si…perchè il buon cibo mette sempre allegria e produce feeling tra le persone.

Il Calendario del Cibo Italiano oggi dedica la giornata alle scampagnate. Questo è il periodo in cui la primavera è sbocciata, la temperatura è mite e abbiamo voglia di trascorrere il nostro tempo all'aperto dopo mesi di freddo, pioggia e abiti scuri. Cosa c'è di meglio di una gita fuori porta??? Bastano delle copere da sistemare sul prato e cibo da dividere con gli amici. Solitamente con la Pasqua arrivano anche le scampagnate cosi, almeno dalle mie parte, a partire dal giorno di Pasquetta, durante il week end molti si spostano in montagna o in campagna per trascorrere la giornata intorno ai barbecue oppure in aree picnic. logo_HEADER_CCI_byMTC

Delle scampagnate di bambina e poi adolescente ricordo prima di tutto la frittata di maccheroni che ancora oggi adoro e che mi da la sensazione di vacanza sempre quando la mangio, anche semplicemente per portarla in ufficio. Quell'odore che si diffonde per casa mi ricordo la vigilia delle nostre scampagnate quando mia mamma le preparava. Poichè spesso le nostre gite erano organizzate anche all'improvviso, approfittando del sole e decise il giorno prima dopo aver consultato il meteo, a casa mia le preparazioni da portare erano anche un pò il frutto degli ingredienti che si avevano in frigo!!!! 

CCI_AVATAR_5

Per il mio contributo a questa giornata ho scelto delle girelle ripiene di salsiccia e friarielli che ho trovato in un libro di pasta madre e che ho provato sia con il lievito madre che con quello di birra. Nella ricetta viene riportato il procedimento completo ma potete anche riempire le girelle con un contorno già pronto che avete incasa: salsiccie e friarielli ma anche peperoni in padella, zucchine o altre verdure a cui aggiungerete sempre la provola.

Girelle salsiccia e friarielli intera

girelleIngredienti per 17 girelle di circa 50 g

per l'impasto
230 g di farina 
150 g di latte intero
70 g di pasta madre rinfrescata oppure 6 g di lievito di birra
4 g di miele
7 g di olio extra vergine di oliva
5 g di sale

Ripieno
200 g di friarielli cotti
150 g di salsiccia
60 g di provola affumicata
1 spicchio di aglio
sale e olio

-Pulite, lavate e lessate i friarielli. Scolateli e passateli sotto l'acqua fredda, fate scolare ancora e tenete da parte.

-Mettete la pasta madre o il lievito di birra in una terrina capiente, aggiungete il latte tiepido e con una forchetta oppure con la mano sciogliete bene il lievito finchè sarà tutto liquido. Aggiungete il miele, la farina, il sale e mescolate. Aggiungete infine l'olio emulsionato con un cucchiaio di latte preso dal totale della ricetta e mescolate. Passate sulla spianatoia e lavorate energicamente l'impasto per 10-15 minuti fino a che risulti liscio e omogene. (se avete una planetaria lavorate con il gancio fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo). Formate una palla, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per 3 ore lontano da correnti d'aria, dopodichè sgonfiate l'impasto in modo da ottenere un rettangolo e procedete con una serie di pieghe. Lasciate riposare per un'ora.

-Nel frattempo preparate il condimento per il riepieno: togliete la pelle alla salsiccia, spezzettatela grossolanamente e soffriggetela leggermente con aglio e olio, aggiungete i friarielli precedentemente lessati, il sale e lasciate insaporire per qualche minuto. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

-Stendete l'impasto con un mattarello fino a fornare un rettangolo di 4 mm di spessore della lunghezza di circa 38X28 cm, cospargete con il condimento di salsiccia e friarielli e con la provola tagliata a cubetti piccoli, arrotolate nel senso della lunghezza, tagliate delle fette di circa 2-2,5 cm e riponetele su una teglia rivestita di carta da forno tenendo le fette distanti l'una dall'altra circa un centimentro. Coprite con la pellicola e fate lievitare per circa 2 ore. Infornate. Cuocete in forno statico preriscaldato per 205 minuti a 200°C. Controllate sempre la cottura per regolarvi anche in base al vostro forno. Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia prima di servire.

girelle monoporzione

Bibliografia:
 "La pasta madre. 64 ricette illustrate di pane, dolci e stuzzichini salati" di Antonella Scialdone

 

Potrebbe interessarti anche:
Commenta con Facebook
Print Friendly
Condividi:

13 Comment

  1. Salsiccia, friarielli e provola… Non vale, tu mi vuoi male! Ora sì che mi nasce con la voglia! Lucy non ho parole x dirti quanto vorrei assaggiare queste girelle! Top!!

  2. Intanto l'impasto sta lievitando, poi farò un ripieno più semplice, con salsiccia, porro e pomodorini, però salsiccia e friarielli me li sto sognando la notte.

    1. wowwwwwwwwwwwwww……sono contentaaaaaaaaa!!!! quando viene a Napoli te li faccio provare con sasiccia e friarielli!!!! 🙂

       

    1. Grazie Ale!!!!! da noi il cibo è il modo principale attraverso il quale esprimiamo l’affetto…non è un caso che le mamme napoletane come prima domanda ai figli chiedono sempre “Hai mangiato???” ….baci

  3. Ho dovuto fare i salti mortali per nascondere questa ricetta a mio marito….lui è un assoluto fan di salsiccia & friarielli e mi avrebbe messa all'opera seduta stante 😀 Ma ho salvato tutto, e quantoprima lo farò felice. Lui, e me soprattutto 😉 Grazie mille, una splendida ricetta!

  4. …e che ti devo dire? Le adoro. Oggi gli americani le chiamano pull apart, ma noi ce le siamo inventate molto tempo prima! 😀 Un bascione Lucia, forte forte.

     

  5. e no! salsiccia e friarielli, non possono essere sostituiti, dissento da quanto hai scritto! li ho assaggiati lo scorso anno per la prima volta a Bologna, e tu dirai ma che c'azzecca? Eravamo a Bologna a festeggiare il campionato di basket di mio figlio (campioni regionali) e visto l'ora e la fame dei ragazzi ci siamo imbattuti in una pizzeria napoletana di Medicina (Bo), ho assaggiato una pizza deliziosa farcita con friarielli e salsiccia… di una bontà indescrivibile! quindi quota alla grande il tuo piatto, sicuramente magico a livello gustativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *