Patate Hasselback

16 febbraio 2018lericettediluci2015
Blog post

Quando sono nervosa, triste o particolarmente felice io cucino. Quando sono nervosa perchè mi rilassa, quando sono triste perchè mi rallegra e quando sono felice perchè "quale miglior modo per dimostrarlo???". Ogni tanto mi chiedono come faccio a scegliere le ricette da pubblicare sul blog…semplicemente a sentimento o per curiosità. Mi capitano dei periodi che io definisco "enciclopedici" durante i quali cucino le ricette dei libri…cucina regionale, libri o riviste oppure libri dei Maestri di pasticceria o panificatori. In altri momenti invece mi lascio ispirare dal frigo, da un ingrediente trovato al suopermercato o dal fruttivendolo sotto casa oppure dai social. 

E' capitato recentemente con le patate Hasselback. Era da tempo che di tanto in tanto le scorgevo sui social network. Condite di sole spezie, con l'aggiunta di formaggi, con aggiunta di salumi … insomma per tutti i gusti!! Personalmente ho una passione per le patate. Le cucino molto spesso e mi piacciono in tutti i modi..persino lesse con un solo filino di olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale. 

Poi qualche giorno fa, una collega blogger che seguo su Instagram, ha pubblicato una Story nella quale preparava le Patate Hasselback. Non ricordo come le avesse condite lei ma ricordo perfettamente che ho pensato "Adesso le preparo". Grazie a Lei per il prezioso suggerimento dello stecchino per tagliarle tutte alla stessa altezza!!! Vi lascio alla ricetta. Il risultato è appetitoso, coreografico e prepararle è anche molto divertente.

Patate hasselback int3

Ingredienti per 2 persone

4 Patate rosse intere di media grandezza 
(preferibilmente della stessa dimensione per uniformità nei tempi di cottura)
Rosmarino 
Origano
Paprica forte
Cumino
Sale fino
50 g Burro
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Lavate per bene le patate eliminando qualsiasi traccia di terra. Se necessario pulitele con l'aiuto di una spazzolina. Asciugatele e tagliate una sottilissima fetta da uno dei lati lunghi della patata di modo che, poggiata nella teglia, stia dritta. Procedete in questo modo con tutte le patate.

Prendete uno stuzzicadenti di legno per spiedini ed infilatelo nel lato lungo ad un centimetro di altezza rispetto alla base della patata. Lo stuzzicadenti vi servirà per evitare di dividere la patata nel momento in cui andrete a praticare i tagli sulla parte superiore e farà si che l'altezza delle vostre fettine sia uguale.

Con un coltello ben affilato tagliate la patata da sinistra verso destra praticando dei tagli a pochi millimetri di distanza tra di loro. Tagliare ogni fettina fino ad arrivare allo stuzzicadenti. 

Mettete il burro in una ciotolina e fatelo sciogliere o a temperatura ambiente oppure mettendolo nel microonde. A parte sminuzzate le spezie. Aggiungetele alla ciotolina e mescolate per farle amalgamare al burro.

Mettete due cucchiai di olio extra vergine di olivanella teglia ed aggiungete le patate. Con l'aiuto di un pennello da cucina spennellate le patate allargando le fettine con le mani di modo da far penetrare l'emulsione anche all'interno. 

Una volta spennellate tutte le patate cuocete in forno ventilato a 180° per circa 1 ora. Controllate di tanto in tanto in quanto la cottura della patata dipenderà sia dal vostro forno che dalla grandezza delle patate. A fine cottura, se desiderate aggiungere un pò di croccantezza, lasciate cuocere ancora per circa 10 minuti a grill.

Servite le patate calde. Personalmente le ho servite con una cremina al parmigiano ed erba cipollina che ho realizzato mettendo sul fuoco 1 pezzetto di burro a cui ho aggiunto 1 cucchiaio di farina raso mescolando con una frusta. Ho poi aggiunto 100 ml di latte ed un pizzico di sale e ho mescolato fino ad inizio bollore. Spenta la fiamma ho aggiunto 2 cucchiai di parmigiano e una manciata di erba cipollina fresca. 

Patate hasselback int2

 

 

 

 

Commenta con Facebook
Print Friendly

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post