Il panino dell’amore

27 Maggio 2016lericettediluci2015

Il panino dell'amore…questo post non poteva avere un titolo diverso. Io e mio marito cuciniamo insieme spesso…solitamente lui fa il mio assistente aiutandomi a sminuzzare e pulire mentre io mi faccio prendere dall'estro. Così, qualche tempo fa è nato questo gioco tra di noi…lui inventa dei sandwiches e io li pubblico sul mio blog dopo avere avuto il suo placet. (mi corregge e mi manda le sue osservazioni!!! 🙂

Lui in genere parte nell'ideazione pensando a qualcuno a cui vuole bene e pensa ad un tramezzino da dedicargli…poi studia gli ingredienti, la loro associazione e la cromaticità…devo dire che fa un lavoro da vero "ingegnere" ed ascoltarlo nei ragionamenti e nella scelta mi diverte molto e mi fa incantare…perchè lui ci mette tutto il cuore…quindi non potevo che chiamarlo il panino dell'amore.

Così abbiamo aperto una rubrica su questo blog dedicata ai suoi Panini & Sandwiches.

Oggi vi propongo la sua ultima creazione…molto gustosa. Non è rapidissima da preparare perchè prevede più preparazioni ma se decidete, come noi, di dedicarvi un sabato in casa e di cucinare insieme, questo panino non sarà solo buono da mangiare ma sarà anche un dolce e romantico momento!!!

panino dell'amore 2

 

Il panino dell'amore

Ingredienti per 2 sandwiches (qui vi riporto gli ingredienti finiti e tra parentesi l'occorrente..per le preparazioni singole troverete il procedimento man mano)

2 fette di cheddar cheese

Insalata iceberg (qualche foglia)

1 melanzana fritta

1 Patata fritta

2 fette di prosciutto cotto

Pollo fritto con semola e paprika dolce (4 fettine di petto di pollo, semola, 1 cucchiaino di paprika dolce)

Cipolle rosse caramellate (2 cipolle rosse, 1 cucchiaino di zucchero di canna, 1 cucchiaio di aceto, 1 cucchiaio di olio evo

1 pomodoro rosso

6 fette di pane in cassetta

olio per friggere

Per il procedimento vi riporto la scalette dei vari passaggi nell'ordine di preparazione che abbiamo seguito noi basandoci sulle tempistiche:

1 – Preparare le cipolle caramellate. In una padella antiaderente mettete un cucchiao di olio e le cipolle pulite e tagliate a fettine sottili. Far soffriggere le cipolle per 5 minuti. Aggiungere l'aceto e lo zucchero e farle cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti. Quando saranno ben appassite spegnete il fuoco e mettetele da parte.

2- Preparate il pollo. Prendete le fettine di petto di pollo e tagliatele a stiscette larghe un centimetro. Lavate il pollo ed asciugatelo con della carta da cucina. Trasferitelo in una ciotola e metteteci sopra la parpica e la semola e mescolate fino a che il pollo sarà ben infarinato. Friggete il pollo in olio e lasciatelo raffreddare su un foglio di carta assorbente per fritti. (l'idea della paprica ci è venuta per colorare leggermente il posso ma, poi, abbiamo scoperto che nella ricetta ci sta molto bene)

3- Preparate melanzane e patate.  Tagliate le melanzane a fette circolari di mezzo centimetro di altezza e mettetele in una ciotola con acqua e sale. Tagliate anche le patate a fettine sottilissime e mettetele in acqua. Mettete l'olio per friggere in una pentolina dai bordi alti e friggete prima le melanzane e poi le patate (le patate vi consiglio di asciugarle pirma di friggerle). Dopo averle fritte mettetele su un foglio di carta assorbente per fritti.

4- Assemblate il panino. Prendete una fetta di pane. Sul primo stato ponete le fette di pomodoro, le melanzane, il cheddarcheese e qualche foglia di insalata iceberg. Coprite questi ingredienti con un'altra fetta di pane. Aggiungete l'ultimo gruppo di ingredienti in questo ordine: patate, cipolle e petto di pollo. Coprite con l'ultima fetta di pane. Fate scaldare una griglia di ghisa sul fuoco. Appena diventa rovente passate il sandwich da entrambi i lati sulla griglia cuocendolo fino al raggiungimento della vostra tostatura preferita (a noi piace ben croccante). 

5- Servite tagliando il sandwich in due parti formando due triangoli.

panino dell'amore 3

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post