All I want for Christmas…is you!!!!!

18 Dicembre 2016lericettediluci2015

…il mio Natale Elegante per il Master MTC "Conciati per le Feste"

All I want for Christmas….is YOUUUUUUUU!!!!!!! Ogni anno, quando iniziano a comparire i primi addobbi natalizi in giro per la città, comincio a canticchiare nella mia mente questa canzone. Anche la suoneria del mio cellulare viene impostata su questo coinvolgente motivo. Amo il Natale!!!! Non riesco ad essere triste in questi giorni, pur sentendo di più la mancanza di alcuni affetti lontani.

Con questo spirito mi sono approcciata a tutto il Master e a questo tema: un pranzo di Natale elegante. Non finirò mai di ringraziare L'MTChallenge per avermi dato l'opportunità di seguire il Master e di imparare l'arte del ricevere. Queste due settimane sono letteralmente volate. E' stato illuminante, istruttivo e divertente pur se impegnativo in un clima di amicizia e relax che ha resto il tutto ancora più magico.

master3-690x1024

Torniamo a noi…il Natale elegante…ho subito pensato a quel giorno…il 21 dicembre 2013 quando sono diventata la "Sua Signora". Era agosto quando abbiamo deciso di sposarci, dopo qualche anno di convivenza….desideravo con il tutto il cuore essere sua moglie "nella buona e nella cattiva sorte". E' stato tutto magico. Ricordo ancora gli occhi lucidi di mio padre quando Luca gli ha detto che voleva sposarmi. Da li in poi è stato un crescendo di emozione. La data? quando se non a Natale!!!!!!!! 

Mi sono quindi ispirata a questo tema del Master ripensando a quei momenti e agli allestimenti che ho seguito con tanta cura ma alltrettanta leggerezza, senza sentirmi per niente ansiosa e isterica. Le foto sono quelle ufficiali, mai pubblicate per intimo pudore ma in questa occasione ho pensato fosse il momento giusto.

Tutto VERDE, come l'agrumeto in cui abbiamo festeggiato; VERDE come il prato e come la SPERANZA che questo amore duri tutta la vita; e BIANCO, candido come il mio animo nel fare questo "salto".

natale-leegante-mood

Il titolo "All I want for Christmas…is YOU" racchiude il mio modo di festeggiare il Natale in compagnia delle persone che amo e con le quali mi sento in perfetta sintonia. Lo YOU si riferisce a mio marito, ai miei invitati, ai miei genitori e a tutti quelli per i quali mi fa piacere organizzare un pranzo speciale, per farli sentire accolti e coccolati nel modo giusto. 

Per la preparazione del centrotavola e di tutto l'allestimento della tavola ho utilizzato una palette di colori che parte dal bianco e aggiunge varie tonalità di verde.

paletta-colori-pranzo-natale

Ho smontato le varie bomboniere avanzate recuperando nasti e fiori di carta per realizzare il mio centrotavola elegante. Ho stirato tutti i fiocchi di modo che tornassero ad essere lisci come il velluto. Ne ho acquistati di altri e mi sono messa al lavoro. La base è rettangolare, come il tavolo, ed è una spugna comprata dai fioristi. Ho ricoperto la spugna con un merletto bordato alto. La base del centrotavola è di pino. Ho acquistato un meraviglioso ramo foltissimo e mi sono ritagliata tutte le cimette con cura. Naturalmente nel tagliare si sono sparsi per casa vari aghetti ma…per il Master MTChallenge questo ed altro!!!!!

centrotavola-elegante

Per l'invito ho pensato a qualcosa di semplice che richiami ai colori scelti. Anche qui mi sono ispirata alla partecipazione del mio matrimonio. E' stato comico ricrearla avendo solo un campione cartaceo ma anche questa sfida è stata superata.

invito-natale

Se fossi l'invitata, nel ricevere il cartoncino, penserei subito ad una cena intima ed elegante. Il dress code lascia intendere che la padrona di casa ha piacere affinchè i suoi ospiti siano eleganti ma in modo "easy" , senza eccessi. Indosserei un abito di velluto dello stesso verde presente sull'invito a cui abbinerei uno scalda spalle di lana bianca in cashmere. Per le scarpe acquisterei quei meravigliosi decoltè dello stesso verde del vestito. A mio marito fare indossare la giacca, senza cravatta, e un panciotto di velluto dello stesso colore del mio vestito. Come dono porterei una bottiglia di grappa barricata BERTA di quelle che piacciono tanto al padrone di casa.

Cosa indosserei io?? Un abito bianco con la parte superiore in lana, con le maniche corte. Nei capelli metterei un fermaglio fatto con un ramo di pino e i fiori uguali a quelli del centrotavola. Trucco leggero ma un tocco di verde sugli occhi. 

img_2016-12-16_13-10-35

Per il menù voglio andare in controtendenza. Poichè da noi è consuetudine mangiare pesce alla Vigilia e tutti gli ospiti lo avranno mangiato il giorno prima, scelgo, per il pranzo di Natale un menù senza pesce. Oltre a questo motivo ho deciso di preparare come "special Guest" di questo pranzo il tacchino ripieno di mio nonno. Lui era primo chef di un hotel di lusso e, tra le varie qualifiche, era anche dissossatore. Ogni anno a Natale preparava il suo famoso tacchino ripieno e tutti noi bambini attendevamo questo momento. Ora lui non c'è più e mia madre, da nuora innamorata di lui, ha acquisito la ricetta e negli ultimi anni lo ha sempre preparato Lei. Quest'anno ho deciso di cimentarmi con discreto successo e ho provato a farlo più volte proprio per arrivare alla preparazione perfetta nel giorno di Natale. Lo YOU del titolo quindi è dedicato anche al mio nonnino che mi guarderà dall'alto fiero della buona riuscita di questo pranzo.

menu-natale

Per il segnaposto ho creato dei rametti di pino in cui ho inserito i fiori uguali a quelli del centrotavola. Il tutto chiuso con i nastri delle varie gradazioni di verde. Una tavola elegante che si rispetti non vuole mai il tovagliolo poggiato nel piatto ma sempre di fianco alle forchette sul lato sinistro della mise en place.  Dietro al tovagliolo ho adagiato il classico cartoncino con il nome scritto a mano.

tovagliolo-1tovagliolo-2Per la mise en place ho seguito le indicazioni di Caterina che ci ha fornito varie dispense su come apparecchiare una tavola elegante. Il piattino del pane è d'argento e quindi, come da galateo, ho aggiunto un centrino fatto a mano sul piattino. Le posate sono d'argento ed i bicchieri di cristallo.

Finita la tavola, mancava qualcosa. Era tutto troppo bianco. Sempre Caterina mi ha suggerito di aggiungere un sotto piatto di velluto verde. Wow, mi sono immaginata la meraviglia. Ho quindi chiamato in causa la mia mitica mamma che, in poche ora, ha confezionato per me un sottopiatto di stoffa. Purtroppo non ha trovato il velluto ma il risultato trovo sia molto gradevole ed elegante.

all-i-want-for-christmas

all-i-want-for-christmas-2

dettaglio-all-i-want-for-christmas

all-i-want-for-christmas-tavolo

Guardo le foto e, scusate la modestia, mi incanto. Perchè vedo l'atmosfera che nel mio cuore volevo creare. Grazie ancora alle maestre: Alessandra, Elisa, Caterina e Diana. Difficilmente dimenticherò questa esperienza!!!!!!

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

4 Comments

  • paola

    23 Dicembre 2016 at 10:42

    Oddio Lucia mi sono amozionata!!!Bello il post, bellissima la tavola e meravigliosa tu nel creare questo allestimento.

    Brava davvero!

    Paola

    1. lericettediluci2015

      27 Dicembre 2016 at 23:11

      Grazie Paola!!!Non sai come mi fa piacere che ti sia piaciuto

  • Marianna

    23 Dicembre 2016 at 9:15

    Il verde non è il mio colore, ma ti posso garantire che in questa tua mise è sensazionale, si sposa alla perfezione con tutti gli elementi ed è super elegante e raffinato. Bravissima. Marianna

  • All I want for Christmas…is you!!!!! | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    19 Dicembre 2016 at 12:13

    […] Creato da lericettediluci !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post