Peperonata Lucana

4 Agosto 2016lericettediluci2015

La Peperonata è un piatto della tradizione italiana a base di peperoni. Il Calendario Italiano del Cibo oggi festeggia la Sua giornata Nazionale. A raccontarci la storia di questo piatto ci pensa l'Ambasciatrice Manuela Valentini del Blog Profumi e Colori.

Tutto ebbe inizio dalla scoperta dell'America in seguito a cui arrivarono, in Europa, i Peperoni.

Cristoforo Colombo fu il primo a parlare di questo ortaggio nel suo diario,parlando dell’isola di Haiti.

I miei uomini vi trovarono molti aji che gli Indigeni usano come fossero pepe e che vantano maggiori pregi del nostro, perchè esso può considerarsi vera e propria pietanza per chi riesca a sopportarne il sapore assai forte. Niuno là mangia senza il condimento di questo aroma”.

Sentiamo così parlare per la prima volta dei peperoni che, nel 500, sbarcano per la prima volta in Italia. Inizialmente definiti “pepe d’India”, in Italia assunsero poi il nome di peperone a causa dell'affinità di sapore con il pepe.

Questo ortaggio, però, non si diffuse molto rapidamente nella cucina italiana. Si pensi che Leonardo da Vinci lo utilizzava, essiccato, per colorare le sue pitture. 
Vincenzo Corrado lo definì "cibo rustico e volgare" ma sembra che, successivamente, nell'800 comparve una versione di peperoni sott'aceto sulla tavola di Napoleone, del Re d'Austria e di quello di Napoli.

Il peperone è uno dei maggiori simboli della cucina mediterranea, tutte le popolazioni che si affacciano su questo mare lo cucinano in svariati modi. La peperonata è uno di questi piatti. Non esiste una ricetta unica e codificata ma ogni regione che la prepara ha la sua ricetta di "tradizione".

Manuela vi racconterà tutto su questo piatto semplice ma saporitissimo nel suo articolo.

Io vi lascio alla mia versione della Peperonata Lucana e vi consiglio di provarla perchè è davvero ottima.

 

peperonata lucana

Ingredienti per 6 persone

1 kg di peperoni di colore misto

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 spicchio di aglio

200 g di pomodori maturi

50 g di capperi sotto sale

In un tegame dal bordo alto mettete l'olio e lo spicchio di aglio pulito e privato della parte centrale. Fate soffriggere l'olio con l'aglio fino a che lo spicchio sarà ben imbiondito.

Aggiungere i peperoni precedentemente lavati e tagliati a striscioline.

Fate rosolare i peperoni a fiamma alta. Quando saranno ben rosolati abbassate la fiamma e fateli appassire per circa 20 minuti.

Aggiungete a questo punto il pomodoro privato dei semi a cubetti e i capperi che avrete prima passato sotto l'acqua per eliminare il sale.

Fate insaporire per 5 minuti mescolando di tanto in tanto e servite come controno, caldi o anche freddi.

"I Sapori del Sud", Rita e Mariano Pane, Villa Tritone Editore

http://www.taccuinistorici.it/ita/news/moderna/orto-frutti/storia-del-peperone.html

peperonata FB

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

  • Peperonata Lucana | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    5 Agosto 2016 at 17:26

    […] Creato da lericettediluci !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post