Polpettone ripieno di provola e friarielli

14 Novembre 2019lericettediluci2015

Voi lo avete un comfort food? O anche semplicemente un piatto preferito? Sono sicura di si e mi piacerebbe tanto sapere qual’è e perchè rappresenta per voi un piatto preferito!!!!

Io ho un comfort food per ogni portata!!!
Come antipasto datemi un pacchetto di patatine in busta, meglio se formaggiose, e mi farete felice!
Come primo piatto la pasta e patate uber alles!
Come dolce la Caprese batte tutti gli altri..seguita solo dal ciambellone bicolore da inzuppare nel latte!!!
Come secondo?? polpette e/o polpettone

Ho una vera e propria passione per le polpette e per il polpettone. Al mio compleanno per esempio non manca mai e quando mi limito a festeggiare solo con i miei genitori, le polpette al sugo della mamma non mancano mai.
Rispetto al polpettone ho sempre avuto poi un timore reverenziale perchè guardavo quello di mia mamma, sempre perfetto, dorato al punto giusto, ben sigillato mentre io mi ritrovavo sempre la fuoriuscita di liquido, la spaccatura da un lato e altri disastri del genere.

Poi ad un certo punto ho fatto l’unica cosa a cui non avevo mai pensato e cioè chiedere a Giuly, mia madre. E lei, che in verità non celava nessun segreto, mi ha candidamente risposto “Ma tu lo fai prima sigillare in padella???”
Immaginate la mia faccia…tra il “ma perchè non gliel’ho chiesto prima?” e il “wow finalmente ho trovato la soluzione!!!!”

Ebbene, da quando utilizzo quello che ormai ho rinominato “il metodo di Giuly”, il polpettone viene sempre perfetto!!!!!

Ho deciso quindi di proporvi una variante al classico ripieno con prosciutto, formaggio e frittatina e ho farcito il mio polpettone con friarielli e provola!!!!! Vi assicuro che è davvero una goduria pazzesca!!!! Provatelo e fatemi sapere!!! Se siete tra quelli che non trovano facilmente i friarielli, potete utilizzare anche un’altra verdura a foglia verde. Non avrete l’amarognolo del friariello ma vi assicuro che sarà buonissimo lo stesso!!!

Vi lascio quindi la ricetta e vi svelo anche tutti i miei trucchetti per arrotolarlo in modo perfetto!!!!!
Per i friarielli vi lascio il link alla ricetta.

Ingredienti per 2 polpettoni medi

per il polpettone
700 g di macinato (io utilizzo il vitello)
3 uova intere
10 fette di pan carrè o un pezzo di pane duro
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale fino
prezzemolo tritato

per il ripieno
friarielli già pronti e ben strizzati
2 fete di provola affumicata

8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 bicchiere di vino vino bianco 

Prima di tutto occupatevi del pane. SE utilizzate il pan carrè basterà tenerlo qualche secondo sotto all’acqua corrente fino a quando sarà spugnato. SE utilizzate il pane duro mettetelo a bagno fino a che non risulterà ammorbidito. Strizzate bene il pane e trasferitelo in una ciotola capiente dove aggiungerete anche gli altri ingredienti.

Aggiungete il macinato, le uova intere, il parmigiano ed il prezzemolo tritato.  Lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Pendete un piatto piano e metteteci sopra un foglio di pellicola alimentare. Dividete l’impasto in due e mettete la prima parte sul piatto. Stendete in modo omogeneo l’impasto fino a coprire tutto il piatto. Una volta distribuito mettete i friarielli ben strizzati e tagliati su tutta la carne macinata avendo cura di lasciare un bordo di un centimetro su tutti i lati. Prendete una fetta di provola e tagliatela a listarelle. Posizionate le listarelle al centro del polpettone in verticale.

A questo punto, aiutandovi con la pellicola da alimenti iniziate ad arrotolare il polpettone (senza arrotolare all’interno anche la pellicola…mi raccomando!!!!). Man mano che lo arrotolate, sempre aiutandovi con la pellicola, stringetelo in modo da farlo venire ben compatto. Una volta arrotolato chiudetelo anche alle due estremità opposte e fatelo riposare per una mezz’oretta in frigo. Ripetete l’operazione anche per il secondo polpettone.

Prendete una padella antiaderente e metteteli l’olio extra vergine di oliva. Fatelo diventare ben caldo e poneteci dentro i polpettoni sopo aver sfilato la pellicola. (Per aiutarvi nel passaggio in padella vi consiglio di rimettere i due polpettoni sul piatto piano e sfilarci la pellicola. A questo punto li potete mettere in padella facendoli sfilare dal piatto che inclinerete verso la padella evitando si rompa).

Fatelo rosolare da tutti i lati. A questo punto trasferiteli in una teglia da forno aggiungendo anche l’olio con cui li avete rosolati. Aggiungete anche un bicchiere di vino e fate cuocere in forno statico a 180 gradi per 35 minuti. Controllate di tanto in tanto e regolatevi sui tempi anche in base al vostro forno.

Buon appetito!!!!

Se avete dubbi, scrivetemi pure nella chat di istragram.…vi lascio il link al mio profilo!!!!

Se provate questa ricetta inviatemi un messaggio in direct sulla mia pagina Instagram e taggatemi nelle story…sarò felice di condividervi nel mio album in evidenza “Rifatte da Voi”

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post