Pasta piselli e menta

19 Luglio 2019lericettediluci2015

Questa storia di mangiare i legumi tre volte alla settimana mi crea qualche problema. Non mangio i ceci e quindi sono esclusi dalla turnazione. Non amo le lenticchie ma sono rientrate a pieno nel conteggio delle tre volte alla settimana perchè tutto sommato posso gestire la cosa e poi, come mi ha sempre detto mia mamma, “contengono ferro!”. Restano i fagioli e i piselli.

E così, da ormai quasi un anno  (e cioè da quando ho iniziato la dieta e poi il mantenimento, fino ad arrivare ad oggi con la mia sana alimentazione), cerco ricette alternative per cucinare questi due legumi variando in modo tale da soddisfare anche il palato e la vista.

Questa ricette nasce da una chiacchiera con un’amica. Lei è una persona molto carina ed è una mia fan…ahahahah! Qualche mese fa mi ha contattato per dirmi che, in una trattoria napoletana di cui non ricordo il nome, aveva mangiato una buonissima pasta e piselli con la menta. Me l’ha descritta talmente bene che mi ha fatto percepire persino il sapore e mi ha detto “quando la fai poi mi passi la ricetta!!!!”

Quindi eccomi qui con questa ricetta che, oltre ad essere buonissima, rientra anche nel mio schema alimentare permettendomi di mangiare bene senza “sgarrare”!!

Ingredienti per 2 persone
1 kg di piselli freschi (circa 400 g al netto dei baccelli)
1 cipollina fresca
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale fino
menta fresca in abbondanza
160 g di spaghetti spezzati

In una pentola dai bordi alti fate soffriggere la cipollina fresca tagliata a fettine sottili con l’olio extra vergine di oliva e le foglie di menta. Fate soffriggere per qualche minuto e poi aggiungete i piselli freschi e un pò di acqua e lasciate cuocere per venti minuti. Salate. Nel frattempo mettete un pentolino di acqua a scaldare sul fuoco.

Trascorsi i venti minuti prelevate metà dei piselli e frullateli con un minipimer aggiungendo qualche altra fogliolina di menta. Aggiungete la crema di piselli alla pentola ed aggiungete un mestolo di acqua calda.

Spezzate gli spaghetti ed aggiungeteli ai piselli non appena avranno raggiunto il bollore. Cuocete per il tempo di cottura della pasta aggiungendo, se necessario, altra acqua calda. Trascorso il tempo di cottura della pasta aggiungete altra metà e, se vi piace, del parmigiano.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Instagram

 

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post