Nutellotti

20 novembre 2018lericettediluci2015
Blog post

Mesi fa, tornando dal lavoro, senza il Signor Nelson e il mio Principe Azzurro, chiacchieravo con Valentina che mi teneva compagnia nel percorso a piedi verso casa.

Quel giorno aveva preparato, complice un barattolo di Nutella che la guardava dalla credenza quasi a dirle "Vieni, Vieni…che ti costa", dei fantastici biscotti "semplici, veloci e super gustosi": i Nutellotti.
Il caso ha voluto che quel giorno avevo bisogno di qualcosa di buono e di gratificante e dalla sua descrizione ho subito inteso che si trattava di una preparazione veloce che faceva al mio caso.

La nostra conversazione ha subito preso la piega di quella famosa pubblicità "Ho un certo languorino….ho voglia di qualcosa di buono".
No, il mio interlocutore non era Ambrogio e io non avevo uno splendido tailler giallo con cappello coordinato ma le mie solite duecento buste e trecento cose da fare. Ma, quando mi scatta la voglia di qualcosa di buono, non mi ferma niente figurarsi se mi viene nominata la Nutella.

Mentre mi descriveva la preparazione dei Nutellotti ho iniziato subito a sentirmi meglio. Neanche il traffico e la stanchezza mi hanno distolto dal pensiero di prepararli.
Non sono amante dei dolci ma alla parola Nutella mi desto sempre e si può dire che è l'unica cosa dolce alla quale rinuncio con molto sacrificio…emhhhh..e alle volte a dire il vero non ci rinuncio per niente.
Ho iniziato a tempestarla di domande. Chiacchierando chiacchierando, passando dalle istruzioni su come praticare il foro sul nutellotto ("Hai presente il manico della cucchiarella…quella media però??? aspè ti dico il diametro del manico"); ai miei momenti di silenzio (" aspetta che non ti sento, sono sotto la grotta ma aspettami") sono arrivata a due passi dal supermercato e a quel punto non ho esitato: sono entrata e ho comprato il barattolone di Nutella. 

Quella volta sono finiti in pancia prima che avessi il tempo di fotografarli con immensi gridolini di gioia da parte di Luca a cui solitamente nascondo il barattolo di Nutella per limitarne l'uso "sconsiderato". Da allora ho pensato spesso ai Nutellotti. Lo so, molti di Voi staranno storcendo il naso per la Nutella. Vi dirò una cosa…credo che "il giusto stia sempre nel mezzo" e ogni tanto ci sta anche la Nutella… o comunque lo "sgarro" quello che ci fa sentire su un altro pianeta.

Così eccomi di nuovo alle prese con questa preparazione, velocissima davvero, in occasione della seconda vittoria di Valentina al The Recipe-tionist.

Con alcune Food blogger, diventate con il tempo sopratutto amiche, c'è una particolare alchimia per cui spesso capita di rifarci ricette a vicenda. Oggi usano il termine Influencer per indicare quelle persone che hanno particolare "influenza" sugli altri al punto tale da portare le altre persone ad acquistare quello che acquista e a cucinare quello che cucina.
Non preferisco questo termine perchè mi piace più pensarla alla vecchia maniera quando, fidandoti di qualcuno, gli chiedevi di darti la ricetta scritta sul ricettario di famiglia e di darti indicazioni sul procedimento spiegandoti, a voce, i trucchi per prepararla.  Con Valentina è capitato proprio questo: di Lei mi fido perchè ha un palato simile al mio e perchè è molto attenta anche quando cucina un uovo fritto.  Avvolte ci basta solo una parola per capirci, un emoticon per convincerci, e una foto per farci innamorare.

E' capitato proprio questo quel giorno quando, intuendo che avevo avuto una giornata pesante, mi ha consigliato la "ricetta giusta", veloce ma appagante….sapete che vi dico….corro a prepararli di nuovo!!!! Bastano una ventina di minuti, una sola ciotola, una "cucchiarella" e una teglia da forno!!!!! Provare per credere!!!!

Ingredienti per n° Nutellotti
180 grammi di Nutella
1 Uovo
140 grammi di Farina tipo 00
4 cucchiai di Nutella, per i ciuffetti di decorazione

Versate la Nutella in una terrina e miscelatela con l’uovo utilizzando una frusta a mano.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo incorporate la farina setacciata.
Lavorate il composto fino a quando riuscite nella terrina, poi trasferitelo su un piano di lavoro e formate una palla (se serve spolverate con qualche altro cucchiaio di farina).
Dividete l’impasto in pezzetti, quindi formate delle palline della grandezza di una noce (20 grammi) che posizionerete ben distanti su una leccarda rivestita di carta forno.
Praticate un foro al centro di ogni biscotti utilizzando il manico di una cucchiarella di legno, quindi infornateli a 170 gradi in modalità statica per 10-15 minuti.
Saranno ancora un po’ morbidi al momento di sfornarli, ma non preoccupatevi! Fateli raffreddare e farcite il buco al centro con ciuffetti di Nutella utilizzando una sàc à poche.

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

4 Comments

  • Elisa Baker

    20 novembre 2018 at 14:45

    beh Vabbeh ora chiedo a Vale come si conservano, perché ad uno dei miei tè li sparo sicuro! Ti sono venuti bellissimo e soprattutto ti stimo per la costanza di aver resistito! Caspita io non so se ce la farei! Complimenti davvero Lucia! Baci Flavia 

    1. lericettediluci2015

      20 novembre 2018 at 14:48

      secondo me chiusi in un contenitori li conservi tranquillamente….e poi sono semplicissimi da fare, veloci e troppo carini da vedere!!! medito una versione con ciuffetto di cioccolato bianco e granella di nocciole!!!!! e medito anche una versione total white….ma per quello aspetto di poterli mangiare anche io!!!!! 🙂

  • Valentina

    20 novembre 2018 at 9:48

    Ma tu mi credi se ti dico che quando ho fatto i Nutellotti la prima volta credevo di aver scovato chissà quale ricetta fighissima e innovativa? Per poi accorgermi dopo che li aveva fatti il mondo intero. Pur avendo taggato la blogger da cui li ho presi (che per inciso non mi ha mai cagata di pezza pur essendo stata citata su ogni social possibile ed immaginabile) se avessi taggato una blogger a caso come fonte, andavo sul sicuro che i Nutellotti li aveva fatti pure lei. Infatti quando mandai la foto sulla chat whatsapp di famiglia, mi disse subito mia sorella, Uh hai fatto i Nutellotti. Mi caddero le ovaie al suolo, come uccidere un entusiasmo in 3,2,1… I tuoi sono venuti bellissimi, me lo ricordo ancora quando tornando a casa ti fermasti a prendere il barattolone e fu una lotta contro il tempo per farli trovare pronti a Luca prima che tornasse a casa. Non immaginavo li avresti rifatti per il blog, e soprattutto non ora che sei in dieta. E scommetto che con la forza di volontà che ti ritrovi nonli hai assaggiati, perché, a differenza mia, tu sei stoica!

    1. lericettediluci2015

      20 novembre 2018 at 10:08

      si..non ne ho assaggiato neanche io e infatti non ho fatto neanche la foto con il morso…perchè diciamocelo, come fai a dare un morso a questo biscotto e a non mangiarlo????? Sono stata comunque contenta di rifarli perchè Luca è stato felicissimo, dopo mesi in cui l’unica cosa dolce che gli ho concesso è stata la fetta biscottata con la marmellata!!!!! Comunque questa volta ci ho messo ancora meno tempo e mi sono divertita un sacco a fotografarli perchè sono troppo carini!!!!!!! Anche se li ha rifatti tutto il mondo sono contenta di averli messi nel blog perchè c’è bisogno di ricette così veloci ed appaganti per tutte le mie lettrici (tre o quattro..ahahah) che non hanno la voglia di fare cose lunghe e più complesse e poi…viva la Nutella!!! 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post