Topolino: chi sei?

28 dicembre 2017lericettediluci2015
Blog post

Mio cugino Pasquale da anni mi pone la stessa domanda "Chi sei?". Ormai è diventato un gioco tra di noi..in base al mood del momento io rispondo in modo sempre diverso… più scherzoso o più serio. E' il nostro modo di iniziare una conversazione, purtroppo sempre virtuale, dal momento che lui vive in Francia e io in Italia. Ci sono serate in cui passiamo ore a chiacchierare sorseggiando entrambi un calice di vino. Così oggi mentre scrivo questo post a pochi giorni dalla fine di questo anno mi è venuta in mente la sua domanda.

E allora, caro il mio cuginetto, ecco tutte le mie risposte:

– Sono una donna ormai matura ma sono anche una bambina e ne vado fiera perchè credo che non bisogna mai perdere quella disinvoltura e leggerezza che solo i bambini hanno
– Sono una figlia fortunata perchè ho due genitori che ci sono sempre senza essere mai invadenti
– Sono una cugina fiera e avvolte malinconica. Perchè nonostante la lontananza tutti voi ci siete sempre, anche se qualche volta sento la mancanza di quel contatto fisico che fa parte del mio essere, ma l'affetto che ci unisce è sempre andato oltre qualunque distanza
– Sono un' inguaribile romantica ed ottiminista che cerca di prendere il buono delle persone sempre anche se qualche volta poi mi scotto
– Sono una moglie felice perchè ho la "mia persona" che mi fa ridere, mi emoziona sempre e mi fa battere ancora il cuore
– Sono un'amica perchè posso contare sulle dita delle mie mani gli Amici che ho ma so che ci sono sempre anche se non fisicamente, e perchè so che Loro sanno che ci sarò sempre
– Sono una sorella di quelle napoletane, felice come una bambina in questi giorni in cui finalmente siamo vicini, che soffre ancora per la distanza 
– Sono uno scatolo pieno di ricordi e li custodisco gelosamente perchè grazie a Loro oggi sono così
– Sono quella bimba che giocava con Voi sulle scale 
– Sono quell'adolescente che ballava il liscio sul corso del paese e cantava De Gregori mentre gli altri suonavano la chitarra
– Sono tante altre cose ma ora ti lascio perchè in questi giorni sono soprattutto una ZIA..quando mi chiama così, con quelle ERRE un pò moscia che mi fa impazzire, mi sciolgo in un attimo. In questi giorni sono tutta per Lui e lo faccio più per me che per Lui perchè questa fisicità mi fa stare bene e mi scalderà anche quando tra di noi ci sarà di nuovo solo lo schermo di un telefono. Il mio Ciccetto questo lo sa e riesce a farmelo percepire….e allora????

Ho preparato questi biscotti pensando a Lui, ho acquistato questo stampino pensando a Lui. Perchè non ho mai dimenticato la sua faccetta contenta quando per la prima volta ha preparato i biscotti con Sia Lusia… Questa ricetta l'ho provata e assaggiata e la scrivo perchè credo che possa essere una buona idea per trascorrere qualche ora con le persone che amate. Io li rifaccio con lui….provando tante altre forme…non belle, no…perchè non verranno pubblicare…ma solo come vuole Lui….non me ne vogliano i genitori ma lo vizio con tanta Nutella!!!!

Ecco Chi sono….Vi lascio alla ricetta di questi biscotti!
Se vi piacciono i biscotti ecco altre ricette!!!

topolino int

ingredienti
85 g di burro (a temperatura ambiente)
1 uovo intero
200 g di farina 00
100 g di zucchero
Vaniglia in bacca (in alternativa un cucchiaino di essenza di vaniglia)
8 g di lievito in polvere
1 pizzico di sale

per la farcitura
Nutella (se preferite potete utilizzare anche della confettura alla frutta)

stecchetti da gelato

topolino biscotti verticale

Prima di tutto preparate l'impasto per i biscotti. Io lo preparo a mano perchè trovo che questo tipo di impasto renda meglio in quanto non va lavorato a lungo e non deve essere strapazzato troppo ma essere lavorato delicatamente e solo per il tempo necessario ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Prendete una ciotola e metteteci il burro tagliato a pezzetti. Lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente fino a che non risulta ben malleabile. Aggiungete la farina al burro e procedete alla sabbiatura. Lavorate con le dita il burro insieme alla farina fino ad ottenere una consistenza "sabbiosa". 

Unite lo zucchero ed un pizzico di sale e ,mischiate il tutto. Aggiungete la vanillina e l'uovo intero  e continuate a lavorare l'impasto con le mani fino a che tutta la farina sia ben assorbita. Trasferite su un piano di lavoro e lavorate per un paio di minuti. Chiudete l'impasto in una pellicola alimentare e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso questo tempo munitevi di carta da forno, matterello, tglia biscotti e stecchetti da gelato.

Stendete l'impasto fino ad ottenere una pettola di 4 mm di spessore. Con il tagliabiscotti fate le forme. Disponete metà della forme su una teglia rivestita di carta forno e posizionate su di esse le stecchette di legno ponendole al centro della forma e facendole fuoriscire dalla forma per i due terzi. 

Con un cucchiaino mettete sui biscotti della Nutella nella parte centrale ed aggiungete un biscotto della stessa forma sopra schiacciando con le dita nei bordi in modo che i due biscotti aderiscano. 

Cuocete in forno a 180° per circa dieci minuti. I tempi di cottura dipenderanno dalla grandezza del biscotti per cui controllate la cottura e togliete i biscotti dal forno quando risulteranno dorati ma non troppo.

topolino 2

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su Instagram e Facebook. Se preparate qualcuna delle mi ricette pubblicatele usando l'hastag #lericettediluci

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  • Vale

    16 gennaio 2018 at 16:27

    Luci ma lo sai che io questo post non lo avevo ancora mai letto? E lo sai che oramai conoscendoti da qualche anno ho quasi capito esattamente ad ogni chi sono a chi e cosa ti riferisci? So chi è Pasquale dai tuoi racconti, l'ingegnere dei pdf lo conosco talmente bene che ci becchiamo su marionette ciruzzi e gomorre, conosco la tua sofferenza x non stare vicina a mimmomelchiorre e conosco l'accebto di ciccetto dai video che mi hai mostrato. Insomma questo per dirti che è uno dei post piú belli che hai scritto e mi sono emozionata pure io che nn ci azzecco niente 🙂 

  • Topolino: chi sei? | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    29 dicembre 2017 at 6:26

    […] Creato da lericettediluci !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post