Spitzbuben, biscotti dell’Alto Adige

30 Dicembre 2016lericettediluci2015

Fino a qualche anno fa per me Natale significava struffoli, mustacciuoli, panettone e pandoro. Poi ho conosciuto mio marito e mi sono immersa nelle tradizioni natalizie dell'Alto Adige.

Il 6 dicembre, in Alto Adige, come in tante altre parti del mondo, si festeggia San Nicolò che porta dolci e regali a tutti i bambini. Ai più cattivi anche un pò di carbone ma per lo più leccornie.  San Nicolò arriva nelle case di tutti i bambini e legge una piccola frase a rima ad ogni bambino. Prima di andarsene regala ad ognuno un sacchetto pieno di dolcetti.

In occasione di questa festa si preparano tanti biscotti di diversi gusti ed impasti che vengono conservati poi nelle scatole di latte ed offerti per tutto il periodo natalizio.

Così, qualche hanno fa, in compagnia di mia cognata che è altoatesina, abbiamo preparato ben 10 tipologie di dolci diversi per poi decorarli e regalarli a Natale confezionandoli in scatole di latta natalizie. Devo dire che i nostri "dolci" regali hanno avuto un successo incredibile tanto che, tutti gli anni, ci chiedono di prepararli.

Tra tutti quelli preparati, i miei preferiti sono gli Spitzbuben, biscotti di pasta frolla farciti di marmellata. Era da tempo che desideravo prepararli ma, durante i giorni precedenti al Natale, il tempo a disposizione è stato poco e quindi ho dovuto rinunciare. Ma per la Befana …eccoli!!!!

Da noi in Campania la Befana è molto sentita. Le strde si riempiono di calze di tutti i tipi e di banconi pieni di dolci e cioccolata di tutti i tipi. Non manca il carbone bianco o nero. Per noi la Befana è un pò come San Nicolò per i Tirolesi e quindi ho deciso che quest'anno, la mia Befana, donerà nella calza anche Spitzbuben.

Spitzbuben

ingredienti per circa 32 biscotti di 5 cm di diametro
85 g di burro (a temperatura ambiente)
1 uovo intero
200 g di farina 00
100 g di zucchero
Vaniglia in bacca (in alternativa anche una bustina di vanillina in polvere"
8 g di lievito in polvere
1 pizzico di sale

per la farcitura
marmellata ai frutti di bosco (potete farcirli anche con altra marmellata)

Prima di tutto preparate l'impasto per i biscotti. Io lo preparo a mano perchè trovo che questo tipo di impasto renda meglio in quanto non va lavorato a lungo e non deve essere strapazzato troppo ma essere lavorato delicatamente e solo per il tempo necessario ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Prendete una ciotola e metteteci il burro tagliato a pezzetti. Lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente fino a che non risulta ben malleabile. Aggiungete la farina al burro e procedete alla sabbiatura. Lavorate con le dita il burro insieme alla farina fino ad ottenere una consistenza "sabbiosa". 

Unite lo zucchero ed un pizzico di sale e ,mischiate il tutto. Aggiungete la vanillina e l'uovo intero  e continuate a lavorare l'impasto con le mani fino a che tutta la farina sia ben assorbita. Trasferite su un piano di lavoro e lavorate per un paio di minuti. Chiudete l'impasto in una pellicola alimentare e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso questo tempo munitevi di carta da forno, matterello e di taglia biscotti. Potete usare anche dei coppapasta ma esistono in commercio dei taglia biscotti molto versatili che vi faciliteranno il lavoro. Io li ho presi in plastica perchè possono essere lavati in lavastoviglie e non si ossidano. 

Stendere l'impasto piuttosto sottile, considerando che lieviteranno in forno. Con l'aiuto delle formine create i biscotti. Su metà di essi praticate il buco centrale con le vostre formine. Continate fino ad aver utilizzato tutto l'impasto. 

Spennelate i biscotti con del latte.

Preriscaldare il forno per 10 minuti a 180 gradi in modalità ventilato e cuocere i biscotti per circa 8 minuti.

La cottura dipenderà sempre dal tipo di forno. Controllate sempre la cottura e tirateli fuori dal forno quando sono ancora leggermente morbidi condiderando che si induriranno una volta freddi.

Sfornateli e fateli raffreddare. Cospargete quindi la parte non bucata di marmellata del vostro gusto preferito e mettete sopra il biscotto forato.

Cospargere la superficie di zucchero a velo.

Conservateli in una scatola di latta. Cosi conservati riuscirete a tenerli per una decina di giorni….sempre che resisterete a non mangiarli tutti!!!! 😉

Consiglio: potete metterli nella calza o regalarli. Saranno un dono molto gradito. Potete confezionarli in bustine per alimenti e chiuderle con un nastrino colorato, oppure regalarli in una piccola scatola di latta che rimarrà a chi li riceve..magari la convertite ai biscotti fatti in casa!!!

 

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  • Urban Mermaid

    9 Gennaio 2017 at 21:12

    Mamma mia che meraviglia! Complimenti 🙂 Sono bellissimi anche da guardare, posso immaginare il sapore!!

    1. lericettediluci2015

      10 Gennaio 2017 at 9:32

      grazie mille!!!!!!!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post