Insalata di rinforzo

13 Dicembre 2016lericettediluci2015

La cucina napoletana, come quella di ogni regione, è ricca di tradizioni. Una di queste è l'insalata di rinforzo. Solitamente viene preparata per la vigilia di Natale e viene consumata durante i giorni di festa. Questa ricetta ha origini molto antiche e la tradizione vuole che man mano che gli ingredienti finivano venivano sostituiti con altri nei giorni successivi.  Personalmente vado matta per questa insalata e tendo a prepararla anche durante l'anno quando riesco a gustarla ancor di più. Vi presento la mia versione che non prevede capperi e pepe nero che possono essere aggiunti a piacere!

insalata-di-rinforzo-vert

Ingredienti

1 cavolo medio
100 g di olive nere di Gaeta
100 g di olive bianche
100 g di sottaceti misti
100 g di papaccelle
qualche acciuga sotto sale
olio evo
aceto
sale

Prendere il cavolfiore e tagliateloin cimette, fatelo lessare in acqua bollente salata e aceto (la proporzione è 1/2 ed 1/2) per circa 10 minuti.

Le cimette devono rimanere dure altrimenti il cavolo tenederà a sfldarsi mischiandolo con gli altri ingredienti e sembrerà una crema… :-(.

Trascorsi i dieci minuti colate e fate raffreddare il tutto in uno scolapasta. Quando il cavolo si sarà raffreddato porlo in una ciotola da portata e unire le olive nere e bianche (senza snocciolarle…) i sottaceti tagliati a listarelle, le papaccelle* e le acciughe. Condire con olio extravergine d’oliva. Servire a temperatura ambiente.

*La papaccella napoletana è un tipo di peperone corto e polputo conservato in salamoia o sotto aceto. È un prodotto agroalimentare tradizionale della Campania.

insalata-di-rinforzo-orizzontale

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

  • Insalata di rinforzo | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani

    14 Dicembre 2016 at 18:27

    […] Creato da lericettediluci !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post