Madeleines

3 Dicembre 2016lericettediluci2015

Oggi sono proprio contenta!!!! Finalmente ho provato le madeleines fatte in casa!!! Complice di tutto ciò…il Black Friday!!!! La scorsa settimana infatti mi sono lasciata trasportare da questo evento per farmi un regalino per il mio compleanno. Ho acquistato vari stampi in silicone tra cui quello per le madeleines.

Ho un debole per questi dolcetti da sempre. Mio fratello vive in Francia e, ogni volta che lo vado a trovare, ne approfitto per mangiarne tante e per rifornire la mia dispensa. Mi fa davvero impazzire sia la consistenza che il sapore e adoro mangiarle a colazione "inzuppate" nel latte. 

Ieri è finalmente arrivato il corriere con il mio ricco "bottino" e oggi non ho resistito e le ho provate. Ma quale ricetta provare??? Mi è venuta in aiuto un'amica, o meglio il suo meraviglioso blog. Lei si chiama Assunta Pecorelli e il suo blog, La Cuoca Dentro, è un meraviglioso contenitore di ricette dolci e salate. 

La ricetta delle madaleines del Blog di Assunta è quella di un grande Maestro della Pasticceria, Luca Montersino ed è tratta dal suo libro "Croissant e Biscotti”. Quando trovi una ricetta di un grande pasticcere fatta da una grande blogger non ci sono dubbi….è Lei!!!!!

Il risultato è strabiliante. L'impasto è incantevole, una nuvola spumosa e profumata. Il sapore è proprio quello che mi fa pensare alle colazioni che tanto amo che faccio in Francia a casa di mio fratello. Insomma ….che meraviglia!!!!!!!

Come suggerito da Assunta, anche io ho aggiunto una fialetta di essenza alla mandorla che da alla madeleine il suo aroma e profumo caratteristico!!!!

madeleines-2

madaleines-ant

Ingredienti per 27 madeleines grandi (6,8 X 4,5 cm)

200 g di zucchero semolato
220 g di uova
250 g di farina 00
7,5 di lievito per dolci vanigliato
50 g di latte intero
125 g di burro
1/2 baccello di vaniglia
scorza di mezzo limone
1 fialetta di essenza di mandorla
 
Per realizzare le madeleinse potete usare sia una planetaria con la frusta sia un frullino elettrico. Montate le uova (a temperatura ambiente) con lo zucchero, la scorza di mezzo limone grattugiata e la vaniglia. 
Lavorate fino ad ottenere una puma stabile e molto gonfia (la mia planetaria ha lavorato a velocità media per circa 5 minuti).
Aggiungete alla spuma, lavorando a mano dall'alto verso il basso, la farina unita al lievito setacciandola man mano che la unite all'impasto. Aggiungete la farina poco per volta.
impasto-madeleines
Aggiungete il latte ed il burro precedentemente fuso.
Con un cucchiaio trasferite il composto negli appositi stampini e cuocere in forno a 220° per circa 4 minuti, quindi abbassare la temperatura a 190° e lasciar cuocere per altri 7-8 minuti.
 
I miei consigli:
Non riempite lo stampino del tutto ma lasciate colare l'impasto al centro lasciando il bordo leggermente vuoto. In cottura gli spazi vuoti si riempiranno e la madeleine crescerà al centro.
Una volta cotte toglietele dallo stampo e lasciatele raffreddare su una griglia per dolci o su un piano da lavoro.
Se dovete fare più di una infornata per esaurire tutto l'impasto lasciate raffreddare la teglia prima di trasferire altro impasto.
madeleines-1

Follow my blog with Bloglovin

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post