spaghetti impiattati

Spaghetti vongole, lupini e crema fresca di zucchine

27 giugno 2016lericettediluci2015

Oggi per il Calendario Italiano del Cibo inizia una settimana meravigliosa, la settimana della Cucina del Mare. A fare da Ambasciatore sarà Fabio Campetti del Blog "Visioni dalla Cucina in Là"

Quando penso al mare penso a casa mia, penso all'odore del mare che mi accompagna ogni giorno mentre vado a lavoro, osservandolo quando è sereno e si perde nell'orizzonte o quando è incavolato nero e le sue onde si infrangono sugli scogli regalando i suoi schizzi a chi passeggia sul lungomare.

Penso a Spaccanapoli e alle pescherie piene di pesce fresco, penso al 23 dicembre quando andiamo a prendere il pesce per la vigilia di Natale…perchè "E' TRADIZIONE", penso alle alici indorate e fritte, alla frittura di paranza, alle pizzelle di bianchetti e allo spaghetto "a vongole".

Sono cresciuta in una famiglia in cui si mangia più il pesce che la carne e sin da bambina ho imparato a mangiare tutte le tipologie di pesce di mare (non me ne vogliate ma quello di lago non riesco proprio ad assaggiarlo) e a saperlo riconoscere e pulire senza alcun problema.

Vi lascio all'articolo di Fabio che ci racconterà della Cucina del Mare e vi lascio alla mia ricetta.

Ingredienti per 2 persone
180 g di spaghetti
500 g di vongole e lupini
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio
pepe nero 
2 cucchiai di crema fresca di zucchine*

*per la crema fresca di zucchine

2 zucchine piccole
2 cucchiai di olio
1 spicchio di aglio
sale q.b.
pepe

Procedimento per la crema

Lavare le zucchine sotto l’acqua fredda ed eliminate le due estremità. Tagliate le zucchine a cubetti.

Mettete le zucchine in un frullatore, aggiungete il sale ed il pepe.  Frullate il tutto. Aggiungete l’olio a filo mentre frullate di modo che la crema si monti leggermente. Frullate per qualche minuto di modo che la crema assuma una consistenza estremamente fluida.

Procedimento per gli spaghetti

Mettete sul fuoco la pentola con acqua salata e portatela ad ebollizione.

Prendete una pentola ampia e mettere olio e aglio. Fate rosolare l'aglio per qualche minuto fino a che non si imbiondisce. A questo punto aggiungete le vongole ed i lupini e fateli cuocere a fiamma alta coprendo la padella con un coperchio. Le vongole si apriranno in pochi minuti. Fatele cuocere fino a quando non saranno tutte aperte. A questo punto spegnete la fiamma.

vongole e lupiniCuocete gli spaghetti e colateli un paio di minuti prima del tempo indicato sulla confezione. Prima di colarli mettete un mestolo di acqua di cottura nel sugo di vongole e lupini.

Fat mantecare gli spaghetti nel sugo a fiamma alta aggiungendo il prezzemolo tritato e la crema di zucchine.

Servite caldi.

Consigli per l'impiattamento: Friggete una fetta di zucchine dopo averla tagliata a striscie lunghe e sottili. Rendono il piatto molto bello ed elegante. Per impiattare gli spaghetti usate una pinza ed un mestolo per creare il nido. Conservate un cucchiaino di crema per guarnire la parte superiore del piatto.

spaghetti

 
 

Commenta con Facebook
Print Friendly

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post