Polpette di zucchine

24 Febbraio 2016lericettediluci2015

polpette di zucchine


Oggi voglio proporvi una ricetta sfiziosa e veloce che può essere utilizzata come secondo piatto ma anche come finger food per una cena!!!! Si prepara velocemente ed è molto semplice sia realizzarle che reperire gli ingredienti!!!!

Sono delle polpette di zucchine aromatizzate con parmigiano e menta. La forma è quella delle knell perchè l’impasto risulta abbastanza morbido e quindi viene comodo utilizzare due cucchiai per dare la forma!

Ingredienti per circa 16 polpette
(la quantità delle polpette varia leggermente a seconda delle dimensioni delle zucchine…considerate comunque un peso di circa 500 g)
4 zucchine medie
5 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 uova intere
pepe, una spolverata
2 cucchiai di pangrattato
olio per friggere

Pulite le zucchine e lavatele per bene. Asciugatele e grattuggiatele a julienne.

Quando avrete grattugiato tutte le zucchine mettete il un colapasta e salatele. Poggiate il colapasta su di un contenitore e mettete un peso sulle zucchine di modo che perdano tutta la loro acqua. (in alternativa potete schiacciarle di tanto in tanto con un cucchiaio).

Quando le zucchine non rilasceranno più il loro succo potete trasferirle in una ciotola ed aggiungere tutti gli altri ingredienti.

Mescolateli tutti per bene fino ad aver ottenuto un impasto omogeneo.

Prendete una padella antiaderente e metteteci l’olio per friggere. Considerate che le polpette non dovranno essere immerse nell’olio ma potranno essere immerse per metà per poi essere girate. Mettete quindi due dita di olio e fatelo diventare bollente.

Con l’aiuto di due cucchiai formate delle knelle e fatele friggere prima da un lato e poi da un altro fino a che non saranno ben rosolate.

Servite con una spolverata di pepe e un cubetto di formaggio poggiato su un lato. Io ho utilizzato un formaggio alla birra molto gustoso di un caseificio della mia zona. Potete utilizzare un qualsiasi formaggio ma vi consiglio comunque uno dal sapore deciso che dia un buon contrasto.

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post