Pane alle olive nere di Gaeta

14 Dicembre 2015lericettediluci2015

Ingredienti per 2 filoni grandi e uno piccolo di pane alle olive
700 g di farina manitoba
1/2 cubetto di lievito
1/2 bicchiere piccolo di olio evo (100 ml)
1 bicchiere e 1/2 di acqua tiepida (300 ml)
2 cucchiaini di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
200 g di olive nere  di Gaeta

Per preparare l'impasto per il pane alle olive considerate circa 6 ore di tempo tra la preparazione e la cottura. Prendete l'acqua tiepida e mettetela nella ciotola di una planetaria; fateci sciogliere dentro il lievito ed aggiungete il sale e lo zucchero. Lavorate fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben sciolti nell'acqua. Aggiungete l'olio evo e poi la farina. Lavorate per circa 5 minuti con la planetaria. L'impasto pian piano si staccherà dai bordi diventando elastico ed uniforme.

Trasferite l'impasto su un piano e lavoratelo per qualche minuto con le mani. Formate una pallina e praticate un taglio a croce sulla parte superiore. Mettetelo in una ciotola e fatelo crescere per almeno 3 ore coperto in un luogo caldo (io lo ricopro con un canovaccio pulito e poi lo avvolgo nella copertina di pile).

Trascorse le 3 ore dividete l'impasto in tre parti parti di cui due uguali e una più piccola.

pane alle olive

Formate dei rettangoli con la pasta e distribuiteci sopra le olive nere tagliate a rondelle e precedentemente snocciolate. Arrotolate l'impasto a formare un rotolo e sigillatelo alle due estremità con le mani. Rigirate il rotolo di modo che la parte di unione vada sul fondo. Mettete i tre filoni di pane alla olive su un foglio di carta da forno e fate con un coltello dei tagli obliqui.

Mettete i filoni in forno spento con la luce accesa e lasciate crescere a forno chiuso per un'altra ora e mezza.

Trascorso questo tempo toglietele dal forno e spennellatele sulla superficie con olio evo.

Far preriscaldare il forno e cuocere per circa 50 minuti/1 ora a 180 gradi in forno ventilato. Come dico sempre il tempo di cottura è basato sul mio forno per cui controllate sempre il forno di tanto in tanto fino a che non risulti ben cotto e dorato ed eventualmente diminuite o aumentate i tempi in base al vostro forno. Durante le feste di Natale potete sbizzarrirvi e preparare il pane anche con le noci, pomodori secchi e tanto altro!!!!

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email

1 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post