Brioche rustica

18 Ottobre 2015lericettediluci2015

 

Ingredienti per una teglia con foro centrale di 30 cm di diametro

per l’impasto
300 gr di farina 00
300 gr di farina manitoba
4 uova intere
10 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale fino
1/2 cubetto di lievito di birra
2 bicchieri di latte
4 cucchiai di parmigiano grattugiato

per la farcitura
250 gr di formaggio semi piccante
100 gr di mortadella tagliata a fettine sottilissime
50 gr di salame napoletano tagliato a fettine sottili

brioche rustica procedimentoIn una ciotola capiente mettere prima di tutto il latte tiepido, il lievito di birra e lo zucchero. Lavorare il tutto con l’aiuto di una frusta fino a che il lievito e lo zucchero non saranno completamente sciolti. A questo punto aggiungere l’olio evo ed il parmigiano e continuare a mischiare sempre con la frusta.

Aggiungere le uova e amalgamare il tutto.

A questo punto aggiungete la farina ed il sale e lavorare il composto aiutandovi con la frusta o con un cucchiaio. Lavorare questo impasto con le mani è un pò fastidioso in quanto l’impasto risulta un pò appiccicoso. Una volta amalgamata tutta la farina aggiungete il formaggio semi piccante tagliato a cubetti e la mortadella ed il salame tagliate a striscette sottili. Continuare ad amalgamare con un cucchiaio fino a che il formaggio ed i salumi non saranno completamente amalgamati al composto.

A questo punto ungete la teglia con dell’olio e distribuitelo su tutta la superficie. Infarinatelo per bene ed eliminate la farina in eccesso.

Trasferite il composto nella teglia. Per distribuirlo omogeneamente alla fine aiutatevi con le mani precedentemente bagnate con dell’acqua e livellate il composto nella teglia.

Coprite il tutto con uno strofinaccio e lasciate crescere per almeno 4 ore. Vedrete che il composto raddoppierà il suo volume.

Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti circa. I tempi di cottura dipendono molto dal vostro forno ma consiglio comunque di farlo cuocere per almeno 30 minuti dopodiché controllerete per verificare la cottura e la doratura.

Commenta con Facebook
Print Friendly, PDF & Email
Contenuti nascondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post