pasta e patate ant
La Tradizione Primi piatti

Pasta e patate

Mi sono resa conto, navigando nel mio blog, che ho vari primi piatti a base di patate; con pesto e guanciale, con vongole, al forno; ma la classica, intramontabile, il mio piatto invernale preferito manca. Parlo della pasta e patate classica, quella leggermente sporca di pomodorini, con la pasta mista e con la "scorzetta" di parmigiano. Quella che non perdo occasione di assaggiare se mi trovo in una trattoria napoletana, quella che riempio di parmigiano, quella che mio marito sa cucinare quasi meglio di me e che spesso, per coccolarmi, prepara mettendosi ai fornelli al posto mio.

La pasta e patate è uno dei piatti che mi fa pensare proprio a Lui. So che può sembrarvi strano che io associ questo piatto al mio Tesoruccio che, a dir la verità, è anche alto e slanciato. Eppure è il piatto che preparo istintivamente quando voglio cucinargli qualcosa che lo faccia felice; è il piatto che Lui mi fa trovare in caldo quando durante il week end lavoro e torno a casa per pranzo; è il piatto che abbiamo scelto di andare a mangiare il nostro primo anniversario alla Trattoria Da Nennella nei quartieri spagnoli di Napoli. (Ci siamo guardati mentre passeggiavamo per il centro e senza confrontarci ci siamo detti "Pasta e patate da Nennella??? eh si ..siamo simpaticamente strani…noi al romanticismo del lungomare…preferiamo questi posti in cui si respira la gente e si mangia come a casa propria).

E' per questo che oggi vi propongo la ricetta di Luca. Solitamente quando si prepara questo piatto si considera che il peso delle patate debba essere il doppio di quello della pasta. A noi piace aumentare leggermente la quantità di patate. 

Ah…dimenticavo…la scorzetta di parmigiano. Non dimenticate di procurarvela, pulitela con un coltello e mettetela nella pentola durante tutta la cottura…vedrete che buona!!!!!!

pasta e patate vert

Ingredienti per 4 persone
750 g di patate (peso da pulite)
300 g di pasta mista
1 cipolla media
6 pomodorini
1 scorzetta di parmigiano
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale fino

pasta mista con patate

Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti di circa un cm. In una pentola dal bordo alto mettete l'olio extra vergine di oliva e la cipolla tagliata sottile. Aggiungete i pomodorini tagliatì a metà e fate rosolare per qualche minuto. 

Aggiungete le patate, una tazza di acqua, la scorzetta del parmigiano e un pizzico di sale fino. Mettete a parte, in un piccolo pentolino, dell'acqua e salatela. Tenetela a fiamma bassa in caldo. Vi servirà al momento della cottura della pasta.

Lasciate cuocere le patate a fuoco lento per circa un'ora mescolando di tanto in tanto. 

Trascorso questo tempo aggiungete la pasta e mescolate aggiungendo un mestolo di acqua. Continuate a monitorare fino alla cottura della pasta, aggiungendo poco a poco dell'acqua quando la pasta la avrà assorbita. Considerate che la pasta e patate deve essere abbastanza compatta ("azzeccata") e non brodosa per questo vi consiglio di controllarla spesso e di aggiungere poca acqua alla volta.

Una volta cotta, aggiungete tanto parmigiano e servitela calda.

pasta e patate cucchiaioSe anche voi amate le patate nella pasta, vi lascio le mie altre ricette:
Pasta e patate al forno
Ravioli con farcia di patate
Gnocchetti patate, pesto e guanciale
Mezzo pacchero vongole e patate

pasta e patate napoletana

Commenta con Facebook
Print Friendly
Condividi:

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *