bruschetta orizzontale
Antipasti Calendario del Cibo Italiano

Bruschetta con pomodorini e verdure grigliate

Ricordo perfettamente quando, dopo due ore di auto, che puntualmente trascorrevo guardando fisso in avanti come mi suggeriva il mio papà per non soffrire le curve, vedevo quel paesino arroccato intorno alla "Penna" ed ero felicissima e frizzante. Quel paesino si chiama Villa Santa Maria. Molti lo conoscono perchè è la Patria dei Cuochi, sede di una prestigiosa scuola alberghiera e di una bellissima Sagra che si svolge ogni anno. Per me è un luogo del cuore, il paesino in cui è nato mio padre, il luogo di cui conservo tanti ricordi teneri e divertenti.

Quelle casette abbarbicate sulla roccia che vedi spuntare dietro una curva riempiono lo sguardo e mi hanno sempre suscitato forti emozioni. Da bambina vederle significava ritrovare i miei cuginetti lontani; da adolescente era il luogo in cui ritrovavo gli amici con cui durante l'inverno intrattenevo un costante scambio epistolare; da adulta l'ho rivisto sfocato quando, con gli occhi appannati dalle lacrime, abbiamo accompagnato i miei nonni nell'ultimo viaggio per seppellirli nel piccolo cimitero di famiglia.

Quando sento l'odore di legna bruciata penso sempre al tempo trascorso li, da bambina appena sentivo quell'odore familiare dicevo sempre ai miei genitori che quello era l'"odore di Villa". Nella nostra casa sulle scale trascorrevamo tutte le vacanza insieme ai nonni, agli zii e ai cugini. Era sempre festa…nella cantina si susseguivano tavolate per pranzo e cene e il nonnino ci allietava con le sue pietanze preparate con amore e con la maestria delle sue mani esperte che per tanti anni avevano cucinato per attori e ospiti di grandi alberghi di lusso.

Una delle cose che si preparava spesso era la brace. In città non è mai stato possibile vivendo in condomini con piccoli balconi e cosi, in estate, ne approfittavamo. Agosto oltre ad essere il mese delle vacanze era anche il mese in cui festeggivano sia mio fratello che mio nonno e il 4 agosto; giorno in cui il Calendario del Cibo Italiano festeggia la Giornata della Bruschetta e della Fettunta; per noi era San Domenico, nome di mio nonno e di mio fratello.

CCI_AVATAR_2Le donne si affaccendavano in cucina marinando carne, grigliando verdure e tagliando i pomodori per poi condirli con l' olio,il sale e il basilico preso direttamente dalla pianta. Le pannocchie bollivano nel pentolone di alluminio sottile. Noi bambini assaporavamo questa atmosfera accogliente giocando tra di noi in attesa di gustare l'arrosticino di pecora e la salsiccia. Il pane veniva tagliato e strofinato con l'aglio prima di andare sulla brace.

Avvolte penso che il mio amore per la cucina e per tutti i rituali che ci sono intorno derivi dai ricordi felici che custodisco gelosamente nel mio cuore e che ho sempre cercato di perpetuare.

Oggi partecipo a questa giornata e la dedico a nonno Mimmo che starà dirigendo la brigata lassù tra gli angeli e al mio fratellino che festeggia l'onomastico!!!!!

bruschetta verticale 2Per realizzare le bruschette avete bisogno dei seguenti ingredienti:

Pane
Zucchine
Melanzane
Pomodorini
Basilico
Aglio
Sale
Olio extra vergine di oliva 

Non ho indicato appositamente le quantità in quanto si tratta di una preparazione molto versatile che non ha bisogno di quantità precise ma solo di qualche piccolo accorgimento. Prima cosa importantissima è il pane. Deve essere il pane giusto con una bella crosta e una mollica abbastanza consistente. Meglio se del giorno prima. Prima di grigliarlo strofinate la mollica con uno spicchio di aglio. Per grigliarlo vi occorre una brace con una fiamma non troppo alta onde evitare di bruciare il pane. (Se volete prepararle in casa e non avete la possibilità di utilizzare una brace potete utilizzare una teglia di ghisa rovente.)

Per guarnire le bruschette potete davvero sbizzarrirvi. Unica cosa importante è utilizzare prodotti di buona qualità. In quest caso ho scelto di utilizzare verdure grigliate, che ho condito con un filino di olio extravergine e un pizzico di sale prima di metterle sulla bruschetta, e pomodorini all'insalata che ho condito con aglio, molto basilico, sale fino e olio extravergine di oliva e ho lasciato insaporire prima di condire la bruschetta.

bruschetta verticale

 

 

 

Commenta con Facebook
Print Friendly
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *