focaccia orizzontale 2
Impasti salati Lievito madre

Focaccia con zucchine alla scapece e provolone

Le tanto attese ferie stanno arrivando….il relax si avvicina….sole, mare e buon cibo. Quest'anno ne ho davvero bisogno. E' stato un anno lungo e stancante. L'intenzione è quella di rosolarmi al sole e praticare la totale nullafacenza. Devo solo sistemare alcune cose, preparare le valige e partire. 

Non ci crederete ma la mia più grande premura quest'anno è Gennarino. Non è il cane e neanche il gatto..ma è il mio lievito madre. E' arrivato in casa a gennaio e da allora mi occupo di Lui. Temevo sin dall'inizio il nostro primo distacco ed è sempre stato uno dei momenti per i quali avevo deciso di non prenderlo pur essendo molto tentata.

Poi lo scorso gennaio non ho saputo resistere e ho accettato il bel regalo di Mariella Di Meglio. I primi giorni sono stati frenetici…non sapendo bene come gestirlo, continuavo a rinfrescarlo e a sfornare pane, panini, crackers e piadine. Man mano abbiamo fatto amicizia e ora conviviamo serenamente e mi da tante soddisfazioni.

E' per questo che sono molto angosciata al pensiero di lasciarlo solo durante le vacanze!!! in questi ultimi due mesi, causa lavoro e caldo, ho impastato pochissimo ma ho continuato a nutrirlo rinfrescandolo una volta a settimana!!!! Eccomi quindi all'ultimo rinfresco prima della partenza!! Per l'occasione ho preparato questa focaccia che ho condito con zucchine a scapece e un buonissimo provolone silano. 

focaccia verticale

L'impasto era pieno di bellissime bolle e morbidissimo!!! Spero che mi aspetterà e che al mio rientro sarà in formissima come in questo momento!!!!!

Per la pizza
Ingredienti per una teglia rettangolare
500 g di farina manitoba
350 g di acqua
20 g di olio extra vergine di oliva
10 g di sale fino
80 g di lievito madre rifrescato

Per la farcitura
2 zucchine medie
olio di girasole per friggere
sale fino
menta fresca
1 filo di olio exravergine di oliva
100 g di Provolone (io ho utilizzato quello Silano)

focaccia tagliataPreparazione della pizza

Sciogliete il lievito madre nell'acqua fino ad ottenere una cremina. Aggiungete la farina e lavoratela fino ad aver amalgamato il tutto. Solo a questo punto aggiungete il sale e l'olio extra vergine di oliva e continuate a lavorare fino a che l'olio risulti completamente assorbito.  Se utilizzate un'impastatrice seguite lo stesso procedimento partendo da ua velocità bassa ed alzandola man mano.

L'impasto risulterà abbastanza appiccicoso andando a stabilizzarsi nella prima fase di lievitazione. 

Preparate una ciotola ungendola per bene su tutta la superfice. Trasferite l'impasto in questa ciotola e lasciatelo riposare per circa un'ora in un posto riparato da correnti d'aria coprendolo con un canovaccio. 

Superata questa fase trasferite l'impasto su una spianatoia , preferibilmente di legno, per procedere alle pieghe. Iniziate a stenderlo con le mani fino ad ottenere una forma rettangolare. A questo punto tirare la parte bassa dell’impasto e ripiegatela a metà su se stessa. Fare la stessa cosa la parte superiore, tirandolo e ripiegandolo a metà su se stesso. Procedere da tutti i lati. 
Ripetete il giro di pieghe per tre volte lasciando riposare l'impasto per trenta minuti tra un giro e l'altro. 
In questo modo l'impasto incamererà aria risultando, alla fine delle pieghe, ormai asciutto.
Ungete una ciotola capiente e ponete al centro l'impasto. Coprite la ciotola con pellicola alimentare trasparente e trasferitela in frigo per 18 ora circa (potete tenerlo fino a 24 ore). 

Trascorso questo tempo togliete l'impasto dal frigo e lasciatelo nella ciotola, a temperatura ambiente per una decina di minuti dopo di che capovolgete la ciotola sul piano di lavoro avendo cura di non maneggiare troppo l'impasto. 

Lasciate riposare l'impasto per un'ora e mezza a temperatura ambiente fino a quando l'impasto risulterà raddoppiato. 
Infarinate il piano di lavoro con della semola e trasferite al centro l'impasto. Con i polpastrelli allargate delicatamente l'impasto fino ad aver ottenuto la forma della vostra teglia. Con un gesto veloce trasferite l'impasto nella teglia precedentemente oleata.  Condite con un filo d'olio e del sale fino e cuocete.
Il forno per la cottura della pizza deve caldissimo, alla massima temperatura del vostro forno di casa (circa 250°).

Cuocete per circa 20 – 25 minuti.

Fonte: G. Bonci, Il Gioco della Pizza, 2012, Rizzoli Editore

Preparazione delle zucchine
Tagliate le zucchine a rondelle dopo averle lavate, private delle due estremità ed asciugate. Friggete in olio bollente e trasferitele in una ciotola. Condite con sale ed aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva e  con della menta fresca. Lasciare insaporire in frigo fino a che la pizza risulti fredda da poter essere condita.

Una volta fredda procedete a condire la pizza con le zucchine. Aggiungete il provolone grattuggiato.

focaccia con zucchine a scapece e provolone

 

Commenta con Facebook
Print Friendly
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *