carote all'insalata ant
Calendario del Cibo Italiano Secondi piatti

Carote all’insalata

logo_HEADER_CCI_byMTCLe carote!! Quando ho letto che oggi il Calendario del Cibo Italiano avrebbe festeggiato le carote, ho subito pensato a quale ricetta preparare che le avesse come protagoniste e mi sono resta conto che sono una di quelle che non ha quasi mai mangiato una carota cruda intera. E' strano come avvolte realizzi all'improvviso qualcosa di cui non ti sei mai reso conto.

Perchè?!?!? Eh..non ci avevo mai pensato a fondo..perchè c'è qualcosa nel gusto della carota crusa che non mi piace quando è da sola, mentre quando si unisce ad altro la scena cambia e inizio a gradirla. Mia mamma mi prende in giro dicendomi che ne posso fare a meno anche perchè ho la pelle che si abbronza anche all'ombra e divento subito nera come il carbone. "Altrimenti..avoja di carote che mangeresti", dice. E così mentre lei sgranocchia carote alla ricerca del beta-carotene nascosto, sognando un'abbronzatura da paura, io sgranocchio altro.

La metto a julienne nell'insalata, la utilizzo nell'insalata russa, non manca mai nei soffritti per sughi o carni. E' da sola che proprio non la preferisco tranne che all'insalata condita con aceto, peperoncino, aglio e origano. 

CCI_AVATAR_7

 

Ingredienti per 4 persone
500 g di carote 
4 cucchiai di olio extravergine di oliva 
1 bicchiere di aceto di vino
2 spicchi di aglio 
origano
Peperoncino fresco

carote all'insalata vertLavate le carote, eliminate le estremità e pulitele con l'aiuto di un pelapatate. In una pentola mettete un litro di acqua circa e un bicchiere di aceto. Portate il tutto ad ebollizione, salate e cuocete per 15 minuti. Colate le carote ed ottenete dei parallelepipedi. Se preferite potete tagliare le carote anche a rondelle.

Trasferite le carote in un contenitore e conditele con due spicchi di aglio sminuzzato piccolo piccolo, l'olio extra vergine di oliva, una manciata di origano. Aggiungete del peperoncino tagliuzzato. La quantità di peperoncino dipenderà dai vostri gusti e dal grado di piccante del peperoncino utilizzato.

Aggiustate di sale ed aggiungete a vostro gusto ancora un po’ di aceto.  Conservate in frigo per un paio di ore.

carote insalata

Potrebbe interessarti anche:

Commenta con Facebook
Print Friendly
Condividi:

3 Comment

  1. io sono l'esatto contrario- e resto bianca mozzarella, non c'e' quintalata di carota cruda che tenga. Pensa che solo ieri sera dicevo a mio marito che qui a Singapore devo perdere il vizio di mettermi in bocca i pezzi di carota che restano, quando magari le affetto per l'insalata, perche' fanno talmente schifo che ogni volta le sputo… quindi, ben vengano insalate con prodotti cotti, per me 🙂

  2. Un aspetto veramente bello per le tue carote e sicuramente gustose così aromatiche, devo provarle perchè io sono una a cui piacciono al naturale

    Grazie Manu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *