gateau anteprima
Calendario del Cibo Italiano MTC Challenge Secondi piatti

Totò….un genio tra la gente

"….Perciò,stamme a ssenti…nun fa''o restivo,
suppuorteme vicino-che te 'mporta?
Sti ppagliacciate 'e ffanno sulo 'e vive:
nuje simmo serie…appartenimmo à morte!"

Così termina una di quelle poesie che mi fa stringere il cuore e commuovere ogni volta che la leggo o la sento recitata. Si tratta de "A' Livella" il cui autore è  Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenuto Gagliardi De Curtis di Bisanzio, da tutti conosciuto semplicemente come Totò. Personalmente parlare di Totò mi mette sempre una grande emozione ed un immenso orgoglio. Sono cresciuta con i suoi film, il mio papà era uno dei tanti ad essere presente al suo funerale insieme a tutta la città per salutare colui che ha reso Napoli ancora più famosa nel mondo grazie al suo genio. logo_HEADER_CCI_byMTCNon voglio rubarvi molto tempo con il mio post! Perchè???? Perchè oggi, per il Calendario del Cibo Italiano si festeggia la Giornata Nazionale di Totò. E lo fa in modo, credetemi, davvero sensazionale. Vi invito quindi a restare sintonizzati sul sito del Calendario perchè oggi vi si riempirà il cuore…perchè c'è passione…c'è partecipazione….c'è allegria…insomma una meraviglia!!!!

Il Principe morì proprio 50 anni fa e noi di questa community abbiamo deciso di festeggiarlo attraverso il cibo…perchè Lui e il cibo avevano un rapporto meraviglioso….e allora??? A tutti voi che avete deciso di festeggiarlo dico grazie perchè, da napoletana, vedere il calore e l'entusiasmo che ancora oggi suscita il "Principe della Risata" è una grande emozione!!!!

Totò ne sarebbe lietissimo e credo che, da lassù, starà dicendo al suo amico Eduardo: "Eduà..ma tu hai visto che ammuina che stanno facendo!!!!!! Turnass aret p' assaggià tutte sti meraviglie!!!!"

 

CCI_AVATAR_5

Personalmente ho provato molte delle sue ricette perchè ho la fortuna di possedere il risultato stampato del quaderno nero di ricette della sua famiglia che si intitola "Fegato qua, fegato là, fegato fritto e baccalà" (edito da Rizzoli e curato da Liliana de Curtis e Matilde Amorosi). Per festeggiare la giornata di oggi ho scelto una torta un pò diversa dal solito e salata…. il GATEAU. Perchè non c'è festeggiamento senza torta!!!!

Gateau di patate ant

Gateau di patate

"Mai che a un rinfresco dessero
un piatto di spaghetti caldi!"
(Totò e Marcellino)

Ingredienti

1 Kg di patate
due uova intere
due tazze di parmigiano grattugiato
tre fette di mortadella
un fior di latte
un cucchiaio di burro
due cucchiai di pan grattato
sale e pepe

gateau vert

Fate bollire le patate in abbondante acqua salata per una quarantina di minuti. Scolatele, sbucciatele, riducetele a purea con uno schiacciapatate e lasciatele intiepidire. Intanto, in una larga terrina, unite la mortadella tagliata finemente, il fior di latte a dadini, il parmigiano grattugiato, le uova intere, le patate ridotte a purea, il sale e il pepe.

Mescolate bene e lasciate da parte. Scaldate il forno a 200 gradi, preparate una teglia imburrata e spolverizzata con il pan grattato, nella quale verserete il composto della terrina, livellate bene il tutto, cospargete ancora con il pane grattato e con qualche fiocchetto di butto.

Infornate e fate cuocere per trenta minuti, fino a che la parte superiore del gateau sarà ben dorata.

Questo piatto è l'ideale per la cena in terrazza, in quanto è ottimo anche freddo.

gateau fetta

gateau Totò

Commenta con Facebook
Print Friendly
Condividi:

7 Comment

  1. Il gateau è uno dei miei paitti preferiti, potrei mangiarlo ogni giorno e non stancarmi mai. Complimenti per averci coinvolto con il tuo entusiamo in questa giornata particolarmente importante quest'anno e per averci fatto scoprire quanto veramente Totò amasse la cucina, indiscussa protagonista di molti suoi film. Un abbraccio

    1. grazie a tutte voi per avermi seguito in questa avventura con tanto entusiasmo e voglia di celebrare il grande Totò!!!!!

  2. Ti ringrazio davvero tanto per aver costruito questa giornata, Totò è uno dei miei miti, l'ho sempre amato e guardo tutt'ora i suoi film, era una persona splendida e sono contenta di aver fatto parte di chi gli ha reso omaggio in questa giornata, grazie ancora Lucia

    1. Grazie Tamara!!!! i grandi personaggi vanno sempre ricordati perchè parlano della nostra cultura…e direi che ci siamo riuscite degnamente..con tanti splendidi contributi!!!!!

  3. Lucia carissima hai scelto una  ricetta un po' diversa dalle solite ma, come ho detto a Vale che ne ha scelta una simile, è una ricetta che racchiude nella semplicità l'essenza di Totò, perchè la sua comicità ci conquista anche oggi proprio perchè parla della gente di tutti i giorni e in quella ci rispecchiamo

    Devo ringraziarti, anzi dovremmo farlo tutti, per aver messo a disposizione il libro permettendoci di conoscere un nuovo lato di Totò. Io non sono mai stata una fan dei suoi film, forse perchè non amo molto i film comici però grazie a te e a questa giornata ne sto apprezzando la grande modernità

    Un grande abbraccio e tantissimi auguroni di buona Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *